Biografia

Bruno Belissimo è un DJ, produttore e polistrumentista Italo-Canadese. Uno di due fratelli gemelli nati da genitori italiani emigrati in Canada alla fine degli anni ’70, Bruno trascorre la sua infanzia nei sobborghi della città di Toronto dove il padre possiede un video-noleggio e si diletta come regista di pellicole sci-fi indipendenti, mentre la madre gestisce un piccolo caffè nella zona di St.Clarence, il più grande sobborgo italiano della città, storico ritrovo degli artisti della zona. A Otto anni Bruno è il miglior cantante del coro della chiesa battista “The Little Lord’s Singers”; appena adolescente vince una borsa di studio presso il ‘Royal Conservatory of Music’ di Toronto dove inizia a studiare contrabbasso e composizione. Col passare degli anni Bruno comincia ad interessarsi alla musica elettronica, producendo le sue prime tracce e gettando così le fondamenta del suo stile fatto di raffinate programmazioni dance e da un basso pulsante dal playing e suono inconfondibile. All’età di 26 anni, a causa di alcuni problemi familiari, Bruno è costretto a trasferirsi in Italia dove ora vive, lavora e porta avanti la sua passione per la musica. Con la band Low Frequency Club ha pubblicato tre dischi acclamati dalla critica e suonato ovunque in Italia e in Europa, ed è stato il bassista della band di Colapesce per il tour dell’album “Egomostro” (2015). Bruno ha anche fondato FUTURO, uno studio che si occupa della realizzazione di colonne sonore per cortometraggi, lungometraggi e di sound design per i media e installazioni interattive. La produzione musicale di Bruno Belissimo ha un suono unico influenzato dai classici dell’italo/space disco italiana e dalle colonne sonore dei film horror/sci-fi di fine anni ‘70 / inizio anni ‘80, ma rielaborato in uno stile contemporaneo e molto personale. “Ethiopia/Galaxy” è stato il primo singolo pubblicato nel Giugno 2014 da Locale Internazionale, l’etichetta di cui è co-fondatore. Qualche mese più tardi pubblica il secondo singolo “From Canada/To Paradise”, due tracce in bilico tra l’Italo disco, House e Funk. Ad aprile 2016 esce il primo full-lenght album chiamato semplicemente BRUNO BELISSIMO in cui il produttore arricchisce ancor di più il suo suono con atmosfere jazz, house e sperimentando così un suono ancor più unico pur sempre mantenendo intatto l’approccio dance delle prime produzioni. (19 lug 2016)