Biografia

Bruce Hornsby nasce il 13 novembre 1954 a Williamsburg, Virginia. Frequenta la Berklee School of Music di Boston e nel 1980 con il fratello John, suo collaboratore, va a Los Angeles a scrivere colonne sonore per la 20th Century Fox. Cinque anni dopo riesce ad ottenere un contratto, fonda i Range e con l’album di debutto THE WAY IT IS (1986), trainato dal singolo omonimo e prodotto da Huey Lewis, ottiene un immediato successo e un Grammy. Il successivo SCENES FROM THE SOUTHSIDE (1988) dimezza gli entusiasmi iniziali del pubblico, ma Hornsby ottiene un discreto successo come autore grazie a Lewis, che incide la sua “Jacob’s ladder”, e Don Henley, che porta al successo “The end of innocence”. Nel 1990 esce A NIGHT ON THE TOWN, per promuovere il quale va in tour con i Grateful Dead, diventando molto amico di Jerry Garcia e prestandosi a fare da tastierista per la storica band. Nel 1993 scioglie i Range e incide HARBOR LIGHTS, accolto piuttosto bene, e seguito da HOT HOUSE (1995). Nel 1998 incide il doppio SPIRIT TRAIL, cui fanno seguito tre anni di concerti e un live, HERE COME THE NOISEMAKERS. Musicista tra i più richiesti, Bruce Hornsby nel corso della sua carriera suona in più di cento dischi di artisti diversi, da Bob Dylan ai Grateful Dead (di cui per un paio d’anni è addirittura un “membro part time”), da Bonnie Raitt a Willie Nelson. Allo stesso modo, le sue canzoni vengono interpretate nel corso degli anni da molti musicisti diversi.
Nel 2002 esce BIG SWING FACE e all’inizio del 2004 la prima raccolta di Hornsby, intitolata GREATEST RADIO HITS, con tre inediti, a cui segue HALCYON DAYS dello stesso anno, disco che vanta collaborazioni con Eric Clapton e Elton John. Nel 2007 esce il lavoro dalle atmosfere jazz CAMP MEETING, mentre per un nuovo album bisogna attendere settembre 2009 quando esce LEVITATE. (05 lug 2010)