Biografia

Nasce a Porto Torres (Sassari) nel 1955, da padre ligure e madre sarda.
Si diploma all'Istituto Nautico di Porto Torres, dove poi diventerà docente.
Nel 1977 entra a far parte dei Sole Nero, che vincendo un concorso della RCA si fanno notare da Gianni Morandi; il cantante li vuole con sé in tournée fra il 1980 e il 1983. Nel 1981, intanto, il gruppo ha cambiato nome (su suggerimento di Mogol) diventando Il Coro degli Angeli. In quel periodo il gruppo incide il suo primo album, “Canzoni di Mogol-Battisti”. Dopo l’uscita di Andrea e Antonio Poddighe, il gruppo incide un album in sardo, “Misterios”; poi si scioglie, e ne nascono i Tazenda.
Nei Tazenda, Parodi rimane fino al 1997, quando intraprende la carriera da solista. Incide l’album ABACADA, un progetto acustico orientato verso la musica etnica sarda.
Dopo un secondo album da solista (ANDREA PARODI, 2004) e diverse collaborazioni anche prestigiose (Noa e Al Di Meola, con cui pubblica il Cd live MIDSUMMER NIGHT IN SARDINIA, 2005), si orienta verso l’etno-jazz, e partecipa a prestigiosi festival internazionali, tra cui il "North Sea Jazz festival" di Cape Town (Sudafrica), "Fira della Manresa" (Spagna), il "Festival delle Percussioni di Louga" (Senegal).
Un’antologia con inediti (INTIMI RACCOLTI, 2006) coincide con la ripresa della collaborazione con i Tazenda: con il gruppo Parodi tiene affollati concerti (l’ultimo il 22 settembre 2006, all'Anfiteatro Romano di Cagliari) e pubblica il live “Reunion”.
Dopo una lunga battaglia contro il cancro Andrea Parodi muore il 17 ottobre del 2006.
Esce postumo, nel 2007, ROSA RESOLZA, album in duetto con Elena Ledda, che ottiene il Premio Tenco.
(15 giu 2009)