Todo Modo -

Clandestino lavora su piani diversi. Volevo trattare dell’argomento, dell’amore e dell’odio, dell’accettazione dell’altro, del rapporto più vero e del buio che ci pervade. Il rifiuto di quello che c’è dentro di noi, di quello che esiste e si riverbera soltanto nella presenza degli altri. L’accoglienza e la conservazione delle distanze, il mantenimento e l’istituzione di muri. L’incontro e l’incapacità, l’impossibilità e la possibilità di relazione.

Video permalink