«SHINE A LIGHT - Rolling Stones» la recensione di Rockol

Rolling Stones - SHINE A LIGHT - la recensione

Recensione del 06 apr 2009

La recensione

Martin Scorsese è un grande regista, ed è un grande amante della musica, lo sappiamo. Ma negli ultimi anni ha dato molta continuità alla sua produzione in questo campo: si vocifera da tempo che stia lavorando a progetti su George Harrison e Bob Marley. Ma nel frattempo, c'è stato questo "Shine a light", dopo il documentario su Bob Dylan e quello su "The blues".
"Shine a light" è arrivato nei cinema, anche quelli italiani, lo scorso anno, dopo diversi ritardi. Si tratta di un progetto particolare, che ha poco del documentario: piuttosto è un film concerto, pubblicato assieme alla colonna sonora-live album (la recensione la trovate qui: rockol.it/recensione-3595), dove la band è ripresa con grande maestria, con pochissimi inserti narrativi/documentaristici. Il migliore rimane quello all'inizio, che racconta l'ansia del regista che viene lasciato senza scaletta fino all'ultimo.
La versione DVD comprende alcuni extra (tra cui 4 canzoni non incluse nel film) e, nella versione pubblicata da Feltrinelli, un libro di 124 pagine curato da Mauro Zambellini, con scritti dello stesso giornalista e di Marco Denti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.