«LET'S ROCK AGAIN! - Joe Strummer» la recensione di Rockol

Joe Strummer - LET'S ROCK AGAIN! - la recensione

Recensione del 21 ago 2006

La recensione

Il 23 dicembre 2002 finiva una delle più belle carriere rock: Joe Strummer se ne andava, a 50 anni, tradito dal suo cuore. La sua figura ha ispirato tributi e commozione, e a tutt'oggi il ricordo più bello rimane il commovente duetto con un altro grande scomparso in quel periodo, “Redemption song” cantata con Johnny Cash e pubblicata sul box postumo di quest'ultimo.
Pochi documenti, però, sembrano essere in grado di raccontare la sua figura come questo film, e sarà interessante vedere se l'annunciato documentario curato da Julian Temple (regista di “Absolute beginners”, vedi news”), saprà fare altrettanto. “Let's rock again” - uscito qualche tempo fa nei cinema anglosassoni, e presentato a diversi festival – arriva anche in DVD: si tratta di un film girato da Dick Rude nell'ultima tournée, quella successiva a “Global a go-go”, e in cui sarebbero nati i brani del disco postumo “Streetcore”.
La struttura è semplicissima: dopo una breve introduzione con materiali di archivio sui clashClash, la telecamera segue Strummer tra un concerto e l'altro, alternando brani live a backstage, rivelando così il lato più umano del rocker.
Tutto qua, niente di meno e niente di più. Come bonus, il DVD offre anche alcuni brani live autonomi: spiccano alcuni classici come “London's burning” e “Rudie Rudy can't fail”, che dimostrano come Strummer fosse musicalmente in forma fino alla fine. Forse qualche canzone in più non avrebbe fatto male, ma questo DVD è contemporaneamente un bel “rockumentary” e una bella testimonianza live di un grande dei nostri tempi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.