Rockol Awards 2021 - Vota!

«STRANGERS TO OURSELVES - Modest Mouse» la recensione di Rockol

Modest Mouse - STRANGERS TO OURSELVES - la recensione

Recensione del 31 mar 2015

La recensione


Sesto album in studio per la band alternative rock statunitense dei Modest Mouse, "Strangers to ourselves" arriva a ben otto anni di distanza dalla pubblicazione del precedente "We were dead before the ship even sank"; anticipato dal singolo "Lampshades on fire" (a cui hanno fatto seguito altri quattro brani promozionali, "Coyotes", "The best room", "The ground walks, with time in a box" e "Of course we know"), il disco contiene un totale di quindici canzoni alle cui registrazioni, oltre ai componenti della band, hanno preso parte anche diversi musicisti: tra questi il percussionista Jose Medeles, il bassista Seth Lorinczi e la corista Corrina Repp.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.