«HORROR VACUI - Linea 77» la recensione di Rockol

Linea 77 - HORROR VACUI - la recensione

Recensione del 01 mar 2008

La recensione

I Linea 77 ripartono dalla California. Dopo l’ottima esperienza di “Available for propaganda”, il gruppo torinese ha deciso di registrare anche questo nuovo lavoro in quel di Los Angeles. A supportarli Toby Wright (produttore, tra gli altri, di Metallica, Korn, Primus, Ozzy Osbourne), il quale ha deciso di incidere “Horror vacui” in presa diretta e di dirottare il bassista Dade (aka Anti Anti) alla chitarra.

Il disco include dieci episodi nu-metal in tipico stile Linea, con un maggiore uso della lingua italiana rispetto al passato ed incentrati su temi più maturi come la paura del futuro, dell’età adulta e la consapevolezza della propria esistenza.
Da segnalare la collaborazione con Tiziano Ferro nel brano “Sogni risplendono”.

TRACKLIST

05. Sogni risplendono (con la partecipazione di Tiziano Ferro)
07. Mi vida
10. Touch
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.