«NERO - Ottodix» la recensione di Rockol

Ottodix - NERO - la recensione

Recensione del 17 ott 2006

La recensione

“Un disco dedicato alla morte, all’amore, alla morte dell’amore”. Così Alessandro Zannier, in arte Ottodix, presenta “Nero”, la sua nuova creatura. Un album nel quale il synth pop incontra la canzone d’autore italiana, con riferimenti musicali a gruppi come Depeche Mode, David Bowie, Goldfrapp, Massive Attack e Garbo. Proprio lo stesso Garbo ha prodotto artisticamente questo nuovo lavoro di Zannier.

Il progetto Ottodix nacque inizialmente come un duo: a completare la line-up fu Carlo Rubazer, il quale lasciò il gruppo dopo il tour promozionale del primo lavoro “Corpomacchina”.

TRACKLIST

01. Pensieronero
02. Amorefacile
03. Vedova nera
04. La casa delle mura sussurranti
05. Ossessione
06. La clessidra
07. Mutante
08. Arabeschi del destino
09. Film noir
10. Cuore/coscienza
11. Invisibile
12. Balla con lei
13. La francese
14. Tutti i respiri
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.