«GHOST REVERIES - Opeth» la recensione di Rockol

Opeth - GHOST REVERIES - la recensione

Recensione del 27 gen 2019

La recensione

di Redazione Vinyl

Nati nel 1989, gli svedesi Opeth hanno scritto la storia del death metal non solo europeo, reinterpretando il genere in una chiave progressive e regalandoci autentici concept album indimenticabili sia per la loro bellezza sia per la loro complessità.

Il loro stile inconfondibile ha raggiunto la fama mondiale con Heritage nel 2011 ma secondo i suoi ammira- tori di sempre ha dato il meglio di sé negli album pubblicati nella prima decade del millennio, dal famosissimo Blackwater Park del 2000 fino a questo Ghost Reveries, il loro ottavo album, forse il momento di equilibrio perfetto tra metal e progressive. Mikael Åkerfeldt, chitarrista, autore e voce so- lista della band, impersona l’eclettismo degli Opeth: la sua chitarra conserva la forza istintiva del death metal attraverso il virtuosismo progressive che la contraddistingue, proprio come la sua voce riesce perfettamente ad adattarsi sia al growl che al cantato “clean”.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Lato A
Ghost Of Perdition    
The Baying Of The Hounds 
Lato B
Beneath The Mire    
 Atonement    

Lato C
Reverie/Harlequin Forest    
Hours Of Wealth    

Lato D
The Grand Conjuration  
Isolation Years

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.