«DUA LIPA - Dua Lipa» la recensione di Rockol

Dua Lipa - DUA LIPA - la recensione

Recensione del 08 giu 2017 a cura di Redazione

La recensione

Di Dua Lipa si cominciò a sentir parlare due anni fa, quando la sua "Be the one" si fece strada nelle classifiche di alcuni paesi europei, compresa quella italiana, ottenendo discreti successi. In Italia, lo scorso anno, la Warner cercò pure di avvicinarla al pubblico dei giovanissimi facendola collaborare con Annalisa, che incise per l'album "Se avessi un cuore" il singolo "Used to you" (tradotto anche in italiano con il titolo di "Potrei abituarmi"). Ora, per la cantante di origini kosovara arriva l'album d'esordio sulla lunga distanza, dal titolo eponimo, che raccoglie tutti i singoli pubblicati dal 2015 ad oggi insieme ad alcuni brani inediti.

Tantissimi i produttori che hanno seguito Dua Lipa nelle lavorazioni del disco: "Lost in your light" è prodotta da Rick Nowels (già collaboratore di Madonna, Sia, Lana Del Rey e Adele), "Blow your mind" da Jon Levine (Nelly Furtado, Selena Gomez, Drake), "New rules" da Ian Kirkpatrick (Justin Bieber, Britney Spears), mentre Stephen "Koz" Kozmeniuk (che in passato ha prodotto Madonna, Nicki Minaj e Kendrick Lamar) ha messo mano a cinque pezzi.

Il suono è quello dei singoli che hanno anticipato il disco: synthpop, a tratti tropical house ("Hotter than hell"), a tratti dance ("Lost in your light"). Insomma, strizza parecchio l'occhio a ciò che va per la maggiore in questo momento nelle classifiche di tutto il mondo. I ritornelli sono orecchiabili, immediati e fanno sì che i vari pezzi ambiscano a diventare dei potenziali tormentoni radiofonici. La traccia migliore, però, è quella meno pompata dal punto di vista della produzione, "Homesick", la ballad piano e voce che chiude il disco e che porta la firma di Chris Martin dei Coldplay (che con la sua voce affianca quella della cantante).

TRACKLIST

01. Genesis
02. Lost in Your Light (03:23)
03. Hotter Than Hell (03:07)
04. Be the One (03:22)
05. IDGAF
07. Garden
09. Thinking 'Bout You (02:51)
10. New Rules (03:48)
11. Begging (04:31)
12. Homesick (03:28)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.