«MOODS - Smoking Bones» la recensione di Rockol

Una sana dose di rock tamarro al punto giusto

Nostalgia del "grande rock" alla Glucifer/Hellacopters? Gli Smoking Bones sono serviti

Recensione del 07 feb 2017 a cura di Andrea Valentini

La recensione

Quattro bombette che richiamano i fasti del grande rock nordeuropeo della seconda metà anni Novanta, quando gente come Hellacopters e Gluecifer imperversavano spargendo il verbo delle chitarre distorte, della tamarreria indefessa e del ROCK testosteronico, senza farsi il minimo problema di eleganza o di innovazione.

All’epoca fu, per molti versi, una boccata d’aria fresca e in effetti, a quasi 20 anni di distanza, un po’ manca quel pizzicore, quella sensazione di “anything goes” come dicono gli americani…

Gli italianissimi Smoking Bones si rifanno a quell’ispirazione che mixava punk, hard, metal, rock’n’roll e un tocco di blues rock, per sfornare questo CD con quattro brani. Il risultato è convincente, anche se decisamente all’insegna del “genere” e della nostalgia. Nessuno inventa nulla, ma ci si diverte e si apprezza una bella energia, fatta di riff ficcanti ed esuberanza rock senza compromessi.

Non faranno successo (ma loro stessi, immagino, saranno i primi a saperlo e a fregarsene), ma si divertiranno un mondo . E, soprattutto, contribuiranno alla causa del rock… e non è poco.

TRACKLIST

01. Still Alive (02:53)
02. Born to Burn (02:41)
03. Smokin' Bones (03:12)
04. Blues (02:43)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.