«STUDI INTERROTTI - Gli Scontati» la recensione di Rockol

Gli Scontati - STUDI INTERROTTI - la recensione

Recensione del 29 feb 2016 a cura di Fabrizio Zanoni

La recensione

“Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti” diceva il saggio Freak Antoni intitolando così uno dei dischi più celebri degli Skiantos, ma, aggiungiamo noi, anche ad essere raffinati non è che nello stivale ce la si passi tanto bene. E questo primo progetto discografico de “Gli scontati” (che altri non sono che Lorenzo Kruger voce dei Nobraino e Giacomo Toni al piano già apprezzato con la 900 Band) sicuramente non difetta in raffinatezza.

Un disco che forse riceverebbe più attenzione in terra francese e non a caso il progetto nasce come un omaggio a Paolo Conte che tra i transalpini vanta tanti estimatori. Sette brani inediti composti dall'inedito duo più la cover di “La fisarmonica di Stradella” celebre brano del maestro astigiano. Un disco breve (24 minuti complessivi) ma intenso, un elegante sottofondo per una serata d'atmosfera con la bella voce di Kruger che alterna registro intimo e ironico sempre confermando le grandi qualità della sua voce intensa ma fortunatamente poco incline ai manierismi telecomandati di un certo cantautorato spesso attento più alla forma che alla sostanza.

“Studi Interrotti” lavora per sottrazione, presenta brani essenziali, non insegue effetti speciali, si affida totalmente alla potenza evocativa dei testi e del piano. Forse, perchè un difetto dobbiamo trovarlo, non riuscendoci proprio sempre e risultando in qualche passaggio un po' piatto. Ma resta nel suo complesso un disco validissimo.
Difficile scegliere gli episodi migliori di "Studi Interrotti": la stella del duo brilla forse leggermente di più in “Walter” “Maestra di ballo” e “Femminone”. Impossibile prevedere se “Gli scontati” resterà un progetto isolato, Kruger ritornerà presto al lavoro con il suo gruppo, ma ora occhio ai calendari dei locali della vostra zona, in quanto il duo porterà in giro il disco.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.