«RIGHTS THOUGHTS, RIGHT WORDS, RIGHT ACTION - Franz Ferdinand» la recensione di Rockol

Franz Ferdinand - RIGHTS THOUGHTS, RIGHT WORDS, RIGHT ACTION - la recensione

Recensione del 20 set 2013 a cura di Rossella Romano

La recensione

Sembra ieri: i Franz Ferdinand, jeans strettissimi e camicie dal colletto piccolo in puro stile indie, si facevano conoscere con "Take me out". Ma sono passati ben undici anni dal loro esordio, e l'ironia che li ha caratterizzati sin dagli inizi è ancora la stessa di quel 2002. Alex Kapranos e soci sono arrivati al loro quarto disco: "Right thoughts, right words, right action": un album immediato e veloce come il suo titolo, in puro stile Franz Ferdinand.
Rock schitarrato con tocchi elettronici ben distribuiti, "rock ballabile", come lo hanno definito loro. Quarto disco a quattro anni da "Tonight: Franz Ferdinand", un periodo di tempo in cui i membri della band si sono presi il loro tempo e spazio per ricostruirsii: "Abbiamo realizzato tantissimi live e dopo il tour abbiamo avuto un crollo: non ci siamo visti per un po’, avevamo bisogno di staccare la spina. Dopo esserci riappropriati della nostra quotidianità e delle nostre vite ci siamo rivisti e, ritrovato l’equilibrio, ci siamo messi al lavoro sui nuovi pezzi", ci ha raccontato Kapranos. Il risultato è una tracklist composta da dieci pezzi, anticipati dal singolo "Love illumination", brano davvero adatto a dare un'idea di come è l'intero lavoro: incalzante, rapido e davvero ritmato.
"Right action", che apre la fatica in studio, è una sorta di monito all'azione, corredato da un motivetto accattivante e leggero, ricorda un po' "Walk away", brano degli stessi Franz Ferdinand del 2005.



Si prosegue poi con "Evil eye", brano in cui è protagonista la batteria. L'urlo iniziale introduce una canzone che suona quasi come una filastrocca, di quelle che i bambini recitano ad Halloween. "Some people get a freak outta me, some people can't see what I can see, some people wanna see what I see, some people put an evil eye on me", dice il ritornello.
Ci sono poi "Stand on the Horizon" e "Fresh strawberry", la prima ha il sapore di una ballad, che diventa subito ritmata nella sua parte centrale, la seconda ha un sapore malinconico, come chi ha creduto in qualcosa che è scomparso, il sapore di fragole fresco che si è dissolto lasciando l'amaro in bocca. "Bullet" riprende con vigore il ritmo sostenuto del disco, riff ben suonati e sonorità che fanno davvero venir voglia di ballare. "Treason! animals" è veloce come un fulmine, tanto quanto "Stand on the horizon", tra i pezzi più riusciti del disco, chitarra e voce che si fondono in un connubio davvero piacevole.
Si giunge verso la fine del disco con "Brief encounters", nella quale la melodia rallenta e assume toni delicati e romantici, la chitarra si fa carezzevole come il cantato di Kapranos. L'ultimo brano della tracklist è "Goodbye lovers & friends", un saluto "ideale" dei Franz Ferdinand, che rimandano tutti a nuove mirabolanti avventure.
"Right thoughts, right words, right action" centra l'obiettivo della band scozzese, che rimane fedele al suo modo di essere e fare musica, divertendosi ancora a suonare e non sentendo il peso di un sodalizio che dura da più di una decade.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.