«DA LIVERPOOL A SAN SIRO. LA LEGGENDA CONTINUA - Artisti Vari» la recensione di Rockol

Artisti Vari - DA LIVERPOOL A SAN SIRO. LA LEGGENDA CONTINUA - la recensione

Recensione del 26 mag 1998

La recensione

Cos’è il canto da stadio? A volte, un atto d’amore. A volte, un grido di guerra. Sperando di non suonare veltroniani, in entrambe queste manifestazioni si trovano sorprendenti referenti di cultura popolare. Tra le arie che ispirano i cori qui registrati, come sa bene chi consacra la domenica al rito della Palla e della Rete, si trovano perle di sedimentato immaginario musicale. Sigle di varietà d’epoca, "Banana boat" di Belafonte, "Pump and circumstance march" di Elgar, "Guantanamera", "Ufo Robot", "We will rock you" adattate al nome di un calciatore, ma anche "Morti di Reggio Emilia", inno partigiano, che rivive con qualche piccola modifica nell’epos di una tifoseria: "Compagni rossoneri, fratelli milanisti, teniamoci per mano in questi giorni tristi...". Da notare che nel migliore dei casi questi brani erano in auge quando gli ultrà andavano all’asilo. Qualcosa vorrà pur dire, sulla tradizione orale che si vuole perduta.

In questo disco si trovano tipici cori da curva, registrati durante una partita, più quattro brani creati intorno al canto da stadio. Barmy Army, RadioGladio, Royalize e Sigma Tibet hanno cercato di coglierne l’aspetto più metropolitano e adrenalinico, invece che adagiarsi sulla retorica come hanno fatto in tempi recenti diversi cantanti italiani. "Leroy’s boots", firmata Barmy Army, in particolare, sembra la cronaca allucinata di una vivificante giornata da ultrà.

L’operazione curata da "Gomma" Guarneri è notevole, ma incontrerà un limite nel fatto che chi non ha in simpatia Liverpool e Milan, tifoserie scelte per la registrazione probabilmente perché caratterizzate da una lunga e proletaria tradizione, ignorerà con sdegno il lavoro di ricerca sonora, e cadrà facilmente preda di altre raccolte forse meno interessanti ma rivestite dei colori amici.

Del resto, questo è il calcio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.