«RIGHTEOUS LOVE - Joan Osborne» la recensione di Rockol

Joan Osborne - RIGHTEOUS LOVE - la recensione

Recensione del 10 nov 2000

La recensione

La bella Joan Osborne tenta di bissare il buon successo di “Relish” e del singolo “One of us” con il nuovo lavoro, “Righteous love”. L’album si apre con il notevole potenziale di “Running out of time”, per proseguire con la bluesata “Righteous love” e il funky-disco di “Safety in numbers”. “My love is alive” è un R’n’B in stile Tina Turner, tutto fuoco e sensualità, almeno nelle intenzioni, rovinato da sonorità vagamente anni ’80. Lo stesso potremmo dire di “Angel face”, ballata soul con una batteria orrenda. “Grand illusion” è poppeggiante e con dei coretti insipidi come del resto l’intero brano. Carina “If I was your man”, con un fondo blues e un riff di chitarra orientaleggiante. “Baby love” sembra una canzone di Geri Halliwell con il sax di Steve Berlin. “Hurricane” ha un bell’inizio rock con chitarre secche all’americana e degli inserti di stampo maghrebino. “Poison apples” è una ballad leggerina melensa e gonfia di patetici “Hallelujah”. Il disco trova degna conclusione con la scarna “To make you feel my love” di Bob Dylan, e proprio qui sta l’arcano: il brano finale risulta valido nella sua essenzialità, mentre buona parte del resto si barcamena tra materiale decente, pessimo uso dei suoni e arrangiamenti di dubbio gusto. Joan è brava e le sue doti andrebbero sfruttate con una produzione decisamente migliore.
(Diego Ancordi)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.