Brescia Music Art, chi c’è c’è (ma le istituzioni latitano)

E’ stato reso noto il programma completo del Brescia Music Art, il Festival voluto da Omar Pedrini dei Timoria, cui presenzieranno numerosi musicisti e artisti di varia natura.
Nel corso della presentazione della manifestazione, tenutasi al Circolo della Stampa di Milano, Omar Pedrini - sollecitato dalla domanda di un giornalista - non ha taciuto il proprio disappunto per le difficoltà incontrate dall’agenzia Ellisse, promotrice dell’evento, nell’ottenere qualche collaborazione da parte delle istituzioni della città lombarda. Anzi, ha lasciato intendere con una certa chiarezza che le prossime edizioni di Music Art potrebbero svolgersi in altre città: già candidate Modena e Roma. Pedrini, che resta molto legato - e non solo per ragioni… calcistiche (al Circolo della Stampa indossava la maglietta del Brescia) - alla propria città d’origine, si è detto deluso: è certo che la sua volontà di impegnarsi per offrire ai propri concittadini una così articolata e interessante occasione di divertimento e cultura non sembra essere stata apprezzata quanto meritava da chi di dovere. Ci auguriamo che una folta e attenta partecipazione di pubblico sia da conforto a Omar Pedrini, e dimostri la miopia di certi amministratori cittadini.

Ecco il calendario:

Venerdì 5 giugno

Ore 18, Teatro Sancarlino, L.5000
Daniele Silvestri, Alberto Fortis

Ore 21, Teatro Ideal (Castenedolo), L.10.000
Banda Osiris & Tiziano Scarpa, Emidio Clementi, Massimo Bubola

Ore 24, Fandango Disco Club (Castelmella), L. 8.000
Marco Bosonetto e i Nervi Tesi, Daniele Galliano e Subsonica

Sabato 6 giugno

Ore 10.30, Centro San Filippo (riservato agli studenti)
“Musica, parole e colori” con Omar Pedrini, Antonio Testa, Susana Beatriz, Graffitisti di Pisa

Ore 15.30, Aula Magna Università (ingresso libero)
“Incontro per la raccolta di idee” da sottoporre al ministro Walter Veltroni. Intervengono O. Pedrini, M. Bosonetto, M.Pezzali (883), Luca O’Zulù (99 Posse), D.Ferrario, F.Illy, M.Lodola, R.Fantuzzi, H.Kontova, C.Lucarelli, S.Pappalettera, A.Pezzi, F.Pirito, G.Spazio, P.Verri, A.Riva, A.Rosi, T.Scarpa

Ore 17, Teatro Sancarlino (L.5.000)
“Artisti tra performance e musica”, con Francesco Impellizzeri, Yumi Karasumaru, Mark Kostabi

Ore 19, Auditorium di Scienze Naturali (L.5.000)
Enrico Ghedi (Timoria): “La scatola con gli insetti”

Ore 21.30, Teatro CTM (Rezzato), L.10.000
“Atmosfere C.S.I.”, con Davide Ferrario, letture di Giovanni Lindo Ferretti e Imago Lab.

Ore 24, Fandango Disco Club (Castelmella), L.8.000
“La dura legge del calcio”, con Max Pezzali e calciatori di serie A e B, Marco Lodola e i Bone Machine

Domenica 7 giugno

Ore 15, Cortile di Palazzo Martinengo - Ingresso libero
“Artisti da strada”, con Graffitisti di Pisa, Antonio Testa e Susana Beatriz

Ore 16.30, Teatro Sancarlino - L.5.000
Giuseppe Culicchia e Madaski: “Remix letterario”
Enrico Ruggeri: “Racconti e poesie”

Ore 21.30 Teatro CTM (Rezzato) - L.8.000
“Tra il Nord e il Sud America” con Sergio Pappalettera e “Venceremos!” (cortometraggio); Omar Pedrini: “Beatnik” (concerto-reading con Aldo Busi)

Ore 24, Fandango Disco Club (Castelmella) - L.5.000
“I Sopravvissuti”: Festa e jam session

Mostre ed eventi collaterali:
Quadri e sculture di Jovanotti, Augusto Daolio, Mark Kostabi, Marco Lodola, Daniele Galliano, Francesco Impellizzeri, Eugenio Levi
Rassegna di cortometraggi di Davide Ferrario
Ritratti e fotografie di Francesco Illy
Brescia Esordienti: tre segnalazioni d’autore
 

Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.