"Segnali di fuoco" da Pino Scotto

"Segnali di fuoco" da Pino Scotto
Pino Scotto, ex cantante dei Vanadium - band "storica" dell’hard rock italiano - raccoglie in un Cd intitolato "Segnali di fuoco" brani tratti dalla più che ventennale carriera dal cantante milanese più un paio di inediti ("Come noi" e "Predatori della notte"). Il disco include una curatissima sezione CD-ROM, all’interno della quale, oltre a numerosi filmati tratti dei concerti dell’artista, si trova anche il testo del libro sul rock scritto insieme all’amico pittore Norman Zoia. La confezione include anche, oltre al classico libretto, un fumetto ispirato dallo stile dello stesso Scotto.
Nel disco suonano e cantano numerosi guest: Vanadium, Lella dei Settevite, Terry Fuerte, Mario Riso, Matteo Bigi, Andrea Braido, Ronnie Jackson, Tommi Massara, Gianluca Perotti, Luigi Schiavone, Fabrizio Palermo, Omar Pedrini, Enrico Ghedi, Giulio Kaliandro, Fabio Treves e Antonio Aiazzi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.