La Giordania ricorda Pavarotti: 'Tutti i suoi amici per realizzare un sogno'

La Giordania ricorda Pavarotti: 'Tutti i suoi amici per realizzare un sogno'
Per ricordare Luciano Pavarotti ad una anno di distanza dalla sua scomparsa (6 settembre del 2007), l'11 e il 12 ottobre (giorno del compleanno del Maestro) si terrà a Petra, in Giordania, un evento commemorativo voluto dalla principessa Haya di Giordania e dalla vedova Nicoletta Mantovani.
L’11 ottobre avrà luogo al Petra Treasury un memoriale che coinvolgerà la famiglia del maestro e i rappresentati della famiglia reale giordana, mentre il 12 ottobre, presso l’Amareen Camp di Petra, si svolgerà il concerto di beneficenza che vedrà esibirsi grandi nomi della scena internazionale della musica pop e della musica lirica accompagnati dall’orchestra diretta dal maestro Eugene Kohn.
“'Salute Petra' - questo il nome dell'evento - nasce da un’idea della principessa Haya”, ha spiegato alla conferenza Nicoletta Mantovani, “Avevano in comune molte passioni, tra cui quella di essere con orgoglio messaggeri di pace delle Nazioni Unite. E’ un sogno che si sta realizzando, e sarà un concerto al quale parteciperanno solo i grandi amici di Luciano: ci sarà Sting, Laura Pausini, una donna che amava molto e con cui condivideva l’emilianità, Zucchero, con cui Luciano ha sempre lavorato molto, Jovanotti, che riteneva la persona più allegra, Andrea Bocelli, suo grande amico, e ancora Roberto Alagna, Angela Gheorghiu e Andrea Griminelli. Sono contenta di confermare la presenza di José Carreras, mentre è ancora in forse quella di Placido Domingo”.
“Quando siamo andati a Petra per fare una supervisione”, ha spiegato il produttore Harvey Goldsmith, “ci siamo resi conto che era un luogo molto particolare, dove non sarebbe stato facile trasportare le attrezzature, così abbiamo dovuto pensare ad un’alternativa. Ho conosciuto Luciano nel 1984 e ho sempre lavorato con lui. Quando l’anno scorso con Nicoletta ci siamo incontrati per capire quale fosse il modo migliore per rendergli omaggio dopo la sua scomparsa, ci è subito venuto in mente di organizzare un evento simile, e mai nessun posto è più adatto di Petra. Ricordo che era da tempo che mi chiedeva di organizzare un concerto lì, ma i pochi che avranno la fortuna di assistere al concerto si renderanno conto da soli di quante difficoltà tecniche abbiamo incontrato per realizzare tutto”.
I due eventi serviranno inoltre per raccogliere fondi per l’Unhcr e del Wfp a supporto dei rifugiati in Afghanistan, e per contribuire allo sviluppo dell’associazione no-profit Petra National Trust impegnata nel costruire un centro per bambini disabili.
L’evento verrà trasmesso in televisione, sarà in diretta sul digitale terrestre e verrà poi mandato in onda su Rete 4: “Dell’evento è prevista anche la realizzazione di un DVD per dare la possibilità a tutto il mondo di assistere alla realizzazione di un sogno. Purtroppo i posti disponibili per il concerto sono solo cinquecento, e sono stati preparati dei pacchetti con partenze da Bologna e Londra per coinvolgere gli amici e i parenti di Luciano”.
Al cast sembra mancare un nome fondamentale, quello di Bono: “Bono ci sarà”, ha concluso la Mantovani, “Sarà presente in video, in collegamento dall’altra parte del mondo, ma ci sarà. Il cast non è stato ancora chiuso, anzi, ci saranno sicuramente delle sorprese. Molti artisti stanno ancora cercando di spostare impegni lavorativi per essere presenti”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.