Sanremo 2009, ancora incertezze: Rai e Comune vicini all'accordo. Ma...

Sanremo 2009, ancora incertezze: Rai e Comune vicini all'accordo. Ma...

Nonostante quanto riferito alla stampa nei giorni scorsi da fonti vicine ai vertici Rai (vedi News), nulla è ancora certo circa la prossima edizione del Festival di Sanremo: a rinviare la fumata bianca destinata a suggellare la ritrovata armonia tra i vertici di Viale Mazzini e la municipalità rivierasca è stato, nelle prime ore di questa mattina, il direttore della rete ammiraglia Fabrizio Del Noce, che - dopo un incontro col direttore generale della RAI Claudio Cappon, il sindaco di Sanremo Claudio Borea e l'assessore al turismo Igor Varnero - ha fatto sapere di stare lavorando alla definizione della convenzione che regola i rapporti tra le controparti, pur confermando la direzione della manifestazione a Paolo Bonolis.

Qualche ora dopo l'agenzia ANSA ha battuto un sintetico resoconto di un'ulteriore riunione tra i vertici televisivi e comunali: l'accordo, seppure non ancora raggiunto, sarebbe molto vicino. Ultimo scoglio, infatti, parrebbe essere la "definizione tecnica della ipotesi di accordo", una volta superata la quale "nel giro di pochi giorni si potrebbe arrivare all'approvazione del rinnovo della convenzione". Nonostante le indiscrezioni già riferite, rimane tuttavia incertezza sulle tre questioni che hanno infiammato la trattativa per l'edizione 2009 della manifestazione canora, ovvero il numero delle serate (che la Rai, in prima istanza, avrebbe voluto ridurre da 5 a 3, contro l'avviso della giunta cittadina), l'inserimento o meno del dopofestival nel palinsesto ed il numero di nuove proposte ammesse alla gara.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.