NEWS   |   Pop/Rock / 29/05/2008

MiTo 2008, Lou Reed e Laurie Anderson interpretano il Cantico dei Cantici

MiTo 2008, Lou Reed e Laurie Anderson interpretano il Cantico dei Cantici
Freschi sposi nella vita reale (vedi News), Lou Reed e Laurie Anderson interpretano il ruolo degli amanti nella trasposizione musicale che John Zorn ha realizzato del “Shir ha-Shirim”, il Cantico dei Cantici della letteratura religiosa ebraica noto anche come Cantico di Salomone: i tre newyorkesi, accompagnati da Marc Ribot (chitarre), Carol Emanuel (arpa), Greg Cohen (contrabbasso), Kenny Wollesen (vibrafono e percussioni) e da cinque cantanti, lo presenteranno in prima europea il 24 novembre prossimo al Teatro degli Arcimboldi di Milano, in quello che è l’evento clou, per gli amanti del rock e dintorni, nel cartellone della seconda edizione del festival MiTo – Settembre Musica in programma dall'1 al 25 dello stesso mese. Sullo stesso palco milanese, due settimane prima di Reed si esibirà il suo protetto Antony in compagnia dei Johnsons: all’Arcimboldi, il 10 settembre, l’androgino vocalist presenterà (sempre in anteprima europea) un’anticipazione del suo nuovo disco facendosi accompagnare per l’occasione dall’Orchestra Milano Classica diretta da Nico Muhly (15 e 35 euro il prezzo dei posti numerati per il suo recital, 25 e 35 euro per lo spettacolo di Zorn). La “contaminazione” e l’allestimento di spettacoli inediti è la cifra di molti altri appuntamenti del MiTo 2008: il 15, al Teatro Manzoni (posto unico numerato a 20 euro) la Wedding and Funeral Band di Goran Bregovic incontrerà l’Absolute Ensemble diretto da Kristian Jarvi, in un inedito incrocio tra musica contemporanea e balcanica, mentre Philip Glass renderà omaggio alla poetica di Leonard Cohen con il concerto “per musica, voci, parole e immagini” “Book of longing” (Arcimboldi, 20 settembre, posti numerati a 15 e 25 euro). All’Alcatraz, il giorno seguente, Peppe Servillo e Furio Di Castri celebrano Domenico Modugno con “Uomini in frac”: con loro, sul palco, ci saranno anche la pianista Rita Marcotulli e, in veste di special guest, l’attore, regista e cantante americano Vincent Gallo (25 euro il prezzo di ingresso). Torino risponde con Mory Kante (5 settembre al Teatro Colosseo, 10 euro), con i Mouse On Mars che il 12 al Cinema Massimo sonorizzano il film anni ’20 “Schatten” di Arthur Robison (ingresso gratuito), con Ricky Gianco accompagnato da Patrizio Fariselli e Maurizio Camardi (il 13, sempre al Colosseo, posto numerato a 10 euro), con Lalli e il chitarrista Pietro Salizzoni (due spettacoli il 15 alla Mole Antonelliana, 10 euro l’ingresso), mentre Bonnie “Prince” Billy e Liars saranno protagonisti di due concerti gratuiti, il 19 e il 25, rispettivamente allo Spazio 211 e all’Hiroshima Mon Amour, e i Nomadi si esibiranno il 22 al Palavela con Stefano “Cisco” Bellotti (posti numerati a 10 e 15 euro). Bregovic-Jarvi e Glass, infine, replicheranno anche nel capoluogo piemontese, entrambi all’Alfieri, i primi il 16 e il secondo il 18 (identico prezzo, 15 e 25 euro).
“L’anno scorso abbiamo raccolto 160-170 mila spettatori, quest’anno contiamo di fare anche meglio”, ha detto il direttore artistico Enzo Restagno illustrando il programma oggi (29 maggio) alla stampa, in presenza dei sindaci Sergio Chiamparino e Letizia Moratti e degli assessori alla cultura delle due città. “Anche perché il 55-60 % dei concerti, 240 eventi che coinvolgono 4 mila artisti di 33 nazioni diverse, sarà gratuito”. Non solo pop rock, ovviamente, ma anche moltissima musica sinfonica, barocca, antica, contemporanea e “world”, con un una rassegna intitolata al “viaggio musicale dei Gitani”. “Tutti gli appuntamenti, anche quelli di più puro intrattenimento, saranno di elevato profilo culturale: nessuna scivolata nella banalità”, promette Restagno. “Sarà una grande festa collettiva e allo stesso tempo un’occasione di crescita per tutti. Sono sicuro che tra qualche anno MiTo sarà vissuto dai cittadini di Milano e di Torino come un appuntamento irrinunciabile”.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi
BOB DYLAN
Scopri qui tutti i vinili!