Richie Sambora arrestato, rilasciato, processo il 7 maggio

Richie Sambora arrestato, rilasciato, processo il 7 maggio
Richie Sambora è stato trattenuto in stato di fermo per circa cinque ore. Rilasciato, subirà regolare processo il prossimo 7 maggio. Il chitarrista dei Bon Jovi è stato fatto accostare nei pressi di Laguna Beach, California, mentre conduceva il suo Hummer in maniera che agli agenti della polizia stradale è parsa sospetta. Il sergente Jason Kravetz, portavoce della polizia di Laguna Beach, ha riferito ad un’agenzia internazionale che Sambora stava guidando in modo pericoloso. L’agente che lo ha fatto accostare ha annusato odore d’alcool, lo ha fatto scendere ed ha condotto un test con l’etilometro. Sambora non l’ha passato. Condotto in commissariato, è rimasto in stato di arresto da poco dopo le 23 alle 4 di notte. Al musicista, oltre alla guida in stato di ebbrezza, potrebbe essere imputata anche l’accusa d’aver messo a repentaglio la sicurezza di bambini in quanto nel suo veicolo si trovavano due minori.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.