Comunicato Stampa: Ghost Records e Midfinger presentano 'Ghost Vs Midfinger'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


GHOST RECORDS E MIDFINGER RECORDS PRESENTANO LA RASSEGNA "GHOST VS MIDFINGER"

"Ghost Vs Midfinger" è una rassegna nata dall'iniziativa delle due etichette varesine, Ghost Records e Midfinger Records, per presentare al pubblico milanese e a tutti gli appassionati di musica alcuni gruppi dei rispettivi roster in versione live.
Non è la prima volta che le due etichette uniscono le forze e collaborano alla promozione e alla diffusione di ottima musica italiana. Nel 2004 Ghost Records e Midfinger Records coprodussero l'acclamato album degli One Dimensonal Man "Take Me Away", mentre recentemente (ottobre 2007) le due etichette hanno coprodotto il secondo album dei bresciani Edwood.

Con cadenza mensile e a partire dal 19 gennaio 2008 un gruppo targato Ghost Records ed uno Midfinger Records si esibiranno lo stesso giorno sul palco del Garage di Sesto San Giovanni (MI).

Questo il calendario degli appuntamenti presso il Garage, Viale E. Marelli 280 Sesto San Giovanni (MI)

19/01/2008 Clark Nova e Drink To Me
16/02/2008 merci Miss Monroe e Hollowblue
08/03/2008 Encode e Jackie O's Farm

Ad aprire la rassegna il giorno 19 gennaio 2008 saranno i Clark Nova (per Ghost Records) e i Drink To Me (per Midfinger Records)

Bio Clark Nova :
Nell'estate del 1995, durante un viaggio estivo tra Barcellona e i Paesi Baschi, nasce il progetto musicale Clark Nova. Inizialmente, il quartetto, visceralmente legato alle torve atmosfere della new wave, cerca il proprio suono di chitarra e voce, ricostruendo ciò che più lo aveva stregato dagli incessanti ascolti dei gruppi preferiti: Spacemen 3, Telescopes, Morlocks, Fuzztones, Jesus and Mary chain, 13th floor elevators, Barrett, Mudhoney, Kraftwerk...
L'assieme, le timbriche, l'effettistica, i volumi smodati e le diapositive proiettate addosso nei concerti sono gli ingredienti fondamentali, spontaneamente impastati dalla creatività e dall'immaginario di ciascun membro del gruppo, corroborato da passioni, spesso ai limiti del parossismo per il cinema horror, la letteratura "di genere" e un umorismo caustico nato, anzitutto, per amicizia. Nel 1998 arriva Davide, chitarrista e bassista dalle limpide quanto esaltanti influenze jazz. L'anno di Roberto, col suo gusto stoner, è il 2001 e il gruppo diventa quintetto. Molte le date a spasso per l'Italia. Qualche capatina nella Svizzera nostrana e tanta voglia di proseguire il viaggio, mai concluso, da Barcellona.
L'album di debutto della band, "So Young", è stato pubblicato in coproduzione dalle etichette varesine Ghost Records e Tube Records nel 2005.

Bio Drink To Me
Il progetto Drink To Me nasce nell'autunno 2002, ad Ivrea (To): la sua crescita nel corso degli anni è segnata dall'uscita di diversi EPs autoprodotti, da una serie di folgoranti live show, da un sempre crescente interesse di pubblico e stampa specializzata, che spesso onora la band con entusiastiche recensioni.

Nel 2006 firmano con Midfinger Records, per la quale incidono un web-Ep ("Organic EP", Midfinger 2007,scaricabile gratuitamente dal sito midfinger.net), ed un full-lenght album, "Don't Panic, Go Organic!", in uscita a marzo, interamente prodotto a Londra, registrato presso i Midfinger UK Studios e mixato da Andy Savours (The Killers, Blonde Redhead, The Horrors...); 13 brani esplosivi, mai scontati, dai quali traspare una forte personalità compositiva ed interpretativa che guarda all'estero più che al panorama italiano.
Le loro influenze sono molteplici, ma in un certo modo tutte rintracciabili all'interno del loro sound, che mantiene comunque tratti molto personali e mai scontati; mescolano con gusto il noise dilatato di Slint e Sonic Youth a melodie pop di sapore beatlesiano, le dissonanze di One Dimensional Man e Liars a ballate acustico/alcoliche di ispirazione quasi folk.

http://www.ghostrecords.it
http://www.myspace.com/ghostrecords
http://www.midfinger.net
http://www.myspace.com/midfingerrecords
http://www.garage-milano.it

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.