Comunicato Stampa: Giovanni Nuti e Alda Merini in concerto a Milano

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

GIOVANNI NUTI e ALDA MERINI
Il 26 novembre in concerto al Teatro Strehler di Milano
OSPITE SIMONE CRISTICCHI

Il 26 novembre Giovanni Nuti e Alda Merini saranno in concerto al Teatro Strehler di Milano (Ore 21.00, Largo Greppi, Platea intero 23.50 euro, Card Giovani e anziani 19 euro, balconata intero 20.50 euro, card giovani e anziani 16 euro) dove presenteranno canzoni tratte dal loro ultimo album “Rasoi di seta” (Sony Bmg), di cui il nuovo singolo “Com’è grande il pensiero del mare” è in rotazione radiofonica dal 5 ottobre.
Ospite della serata sarà Simone Cristicchi che canterà con Giovanni Nuti “I Poeti”, duetto incluso nel disco “Rasoi di seta”.

Giovanni Nuti e Alda Merini definiscono il loro album come una raccolta “nata da un sodalizio d’amore, ma anche dalla disperazione nel vedere che la cultura non mette sane radici: è una specie di rivolta anche patriottica che si sta perdendo nell’universo. In amore ci si affianca: non è soltanto un egoistico guardarsi negli occhi, ma anche una comunione della propria felicità con gli altri. È un convivio amoroso. La musica allevia le sofferenze mentre la poesia a volte crea la solitudine. Speriamo che questo sodalizio arrivi al cuore di tutti, di chi ci ama, perché vuole essere una resurrezione del corpo e dell’anima”.
Music Biz Cafe, parla Andrea Micciché (NUOVOIMAIE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.