In un supergruppo Mitch Mitchell, l’ultimo rimasto del gruppo di Jimi Hendrix

In un supergruppo Mitch Mitchell, l’ultimo rimasto del gruppo di Jimi Hendrix
Mitch Mitchell, sessant’anni, il solo rimasto del Jimi Hendrix Experience, ha suonato all’Hippodrome di Londra in seno ad un supergruppo composto da lui alla batteria, Gary Moore alla chitarra solista e Bill Cox della Band Of Gypsies al basso. La formazione di assi, davanti ad un locale stipato, ha eseguito anche brani di Jimi, tra i quali “Stone free”, “Red house” e l’immancabile “Hey Joe”. Il supergruppo è andato in scena dopo una breve esibizione di un’altra formazione di musicisti ben rodati: Darrin Mooney dei Primal Scream, Dave Bronze del “giro” di Eric Clapton e Ray Davies, e ancora Gary Moore.
Mitch Mitchell, nato in Gran Bretagna nel luglio 1947, rimase al fianco di Hendrix dall’ottobre 1966 a metà 1969. Nei primi anni Sessanta il batterista aveva suonato con Pete Nelson & The Travellers, con i Tornados assemblati da Joe Meek e con i Coronets. Nel 1964 il musicista cercò di farsi assumere come batterista dagli Who, ma pochi giorni dopo Pete Townshend prese Keith Moon.
Dall'archivio di Rockol - Jimi Hendrix e la sintassi della musica
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.