Grammy Awards: cantano i Police, vincono le Dixie Chicks

Grammy Awards: cantano i Police, vincono le Dixie Chicks
Tutto come da copione, più o meno. Si diceva che ai Grammy Awards l'apertura sarebbe stata sancita dal ritorno in scena dei Police, e così è stato. Il trio (con Sting sbracciato come ai bei tempi) ha proposto "Roxanne". Si diceva anche che le Dixie Chicks rischiassero davvero di farsi una scorpacciata di premi, con l'ABC che qualche ora prima della serata ha proposto un servizio con l'apertura casualmente dedicata proprio alle ragazze, e così è stato. Vero, certo, che non si prevedeva un numero così elevato di riconoscimenti -cinque- alle Chicks: su questo niente da dire. E, in più, pescando nelle categorie più importanti, come ad esempio "Album of the year". Seguono a ruota i Red Hot Chili Peppers, con quattro premi. C'è chi vince e c'è chi perde. Se proprio si dovesse a tutti i costi indicare il nome di un eventuale "perdente", allora il titolo andrebbe a Mary J.Blige: otto nomination ma tre soli premi. Uccellati alla grande però anche Prince e James Blunt: cinque nomination, a casa a mani vuote. A quota due Bob Dylan (tra i primi ad essere premiati, il primo dei due gli è arrivato mentre da noi era l'una della scorsa notte), Gnarls Barkley, John Mayer, Tony Bennett, John Legend, Bruce Springsteen, Kirk Franklin, Michael Brecker, Chick Corea, John Williams, Michael Tilson Thomas e Ludacris.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.