Beyoncé sulla copertina di una rivista gay

Beyoncé sulla copertina di una rivista gay
Beyoncé figura sulla copertina del nuovo numero del mensile gay “Instinct”. Che la cantante abbia deciso di cambiare sponda? No, più semplicemente la signorina Knowles ha raccontato particolari inediti della sua gioventù e come sia stato importante suo zio, gay, negli anni della crescita. Alla rivista statunitense Beyoncé ha riferito d’essere stata di fatto allevata da suo zio, morto per Aids due anni fa; l’uomo era un caro amico di sua madre. Lo zio la accompagnava a scuola tutti i giorni, ha detto, “cuciva i miei vestiti con mia madre, era come una bambinaia, anzi era la persona che più preferivo di tutto il mondo”. Con un simile esempio, Beyoncé non ha mai creduto agli stereotipi sugli omosessuali. Ma se un giorno dovesse avere un figlio gay? La cantante ha affermato che per lei non sarebbe proprio un problema. “Gli direi che gli voglio bene per la persona che è”, ha detto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.