Comunicato Stampa: Giangilberto Monti ospite a Radio1

Comunicato Stampa: Giangilberto Monti ospite a Radio1
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Radiounomusica presenta
GIANGILBERTO MONTI
A VILLAGE
MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE 2006
ORE 13.33.

Village ospita mercoledì 4 ottobre (ore 13.33) Giangilberto Monti, cantautore milanese che ha da poco dato alle stampe “Maledette Canzoni”, album dedicato alla reinterpretazione di tre giganti “maudit” della chanson francese: Léo Ferré, Serge Gainsbourg e Boris Vian.

Tra le canzoni del disco: “La straniera” (“L’étrangère”) di Leo Ferré adattata assieme al cantautore Alessio Lega (Targa Tenco nel 2005), “Il controllore del metro” (“Le poinçonneur des Lilas”) primo successo in assoluto di Gainsbourg, e “Quei piccoli niente” (“Ces petits riens”) dello stesso Gainsbourg e adattati da Monti, che tra l’altro è il primo in Italia a proporre traduzioni dal repertorio dell’artista francese. Quest’ultimo brano è cantato in duetto con Marisa Sannia, la nota interprete che ha collaborato a lungo con Sergio Endrigo. Giangilberto Monti ha pubblicato diversi album da cantautore a partire dal 1978, realizzato performance di cabaret e progetti teatrali (tra le varie cose è autore di un racconto teatral-musicale, “La Banda Bonnot”), ha messo in scena l’intero repertorio musicale di Dario Fo, scritto un’ironica ballata rap anti-leghista, dedicato un intero album e un libro a Boris Vian. Da anni interpreta in italiano le più belle canzoni del repertorio d’autore francese.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.