Busta Rhymes parla della morte della sua bodyguard

Busta Rhymes parla della morte della sua bodyguard
Busta Rhymes ha parlato pubblicamente per la prima volta dell’assassinio della sua guardia del corpo (vedi News). “Non m’importa di quello che dice la gente, delle voci circolate sul mio conto. Nessuno sa cosa sia davvero accaduto quel giorno, chi o cosa sia stato all’origine del problema. Tutto quello che so è che c’erano persone che litigavano in strada. Io mi trovavo all’interno di un edificio per girare il video di ‘Touch it remix’ e, una volta uscito, ho visto il mio amico steso in terra che moriva lentamente”, ha dichiarato il rapper. Lo scorso febbraio infatti, Busta Rhymes si trovava in un magazzino di Brooklyn per effettuare le riprese del clip, quando all’esterno si è scatenata una battaglia a suon di pistole, finita con la morte di Israel Ramirez, bodyguard del rapper. Busta è stato aspramente criticato nei giorni successivi all’incidente per non essersi reso disponibile ad una deposizione e a collaborare alle indagini della polizia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.