Comunicato Stampa: The Whitest Boy Alive presentano l'album d'esordio

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

The Whitest Boy Alive

la nuova band di Erlend Øye dei Kings Of Convenience presenta l’album di esordio:

Dreams (Sleeping Star/Goodfellas)

la Feltrinelli I Libri e Musica
Piazza Piemonte, 2 Milano - Tel. 02.433541 Fax. 02.43354250
Sabato 1 luglio - ore 19.00

Ed in serata The Whitest Boy Alive saranno in concerto al PLASTIC in v.le Umbria dalle 24.00

Dopo aver iniziato come progetto prevalentemente elettronico, i The Whitest Boy Alive hanno deciso di ricercare il sound di un gruppo di persone che suonano insieme davvero, registrando Dreams, il loro primo album, nello studio berlinese che era la stanza segreta dell’ex leader della DDR, Erich Honecker, all’interno del Cafè Moscau.
Soltanto voce, chitarra, basso, batteria. E il risultato è sorprendente. Una produzione eterea e personale che concede la stessa quantità di spazio e di cura sia alla voce ariosa e allo stesso tempo intima di Erlend (l’occhialuto leader dei Kings Of Convenience), sia alle altre tonalità. Ogni brano disegna un quadro a sé a formare un insieme suggestivo e toccante, che fa di Dreams un’opera pop visionaria e originale. I brani suonano come piccole sinfonie che coniugano melodie sixties e sonorità più moderne e tipicamente berlinesi.
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.