Comunicato Stampa: 9° Festival Internazionale di Mandolino a Varazze

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

9° Festival Internazionale di Mandolino
Città di VARAZZE
13-27 maggio 2006

IL FESTIVAL RITORNA A VARAZZE
Con un programma ricco di novità e qualità
Il Premio Il Mandolino Genovese 2006 agli AVION TRAVEL
I concerti di 3 strepitosi solisti e la grande festa finale“MANDONIGHT”

Dopo un anno di emigrazione a Genova, il Festival Internazionale di Mandolino, per volontà dell’Amministrazione Comunale, ritornerà a Varazze dal 13 al 27 maggio con lo svolgimento della 9° edizione, contrassegnata da un programma di qualità e da alcune interessanti novità strutturali, che rimarcano le caratteristiche di promozione alla Città per cui è nato.

Le novità
La prima è la nuova collocazione temporale data al festival, posto a fine primavera, nel mese di maggio, dopo i lunghi ponti pasquali e del 25 aprile, per dare ulteriore interesse a frequentare Varazze anche in un periodo extra estivo o festivo, attraverso eventi musicali unici nel panorama nazionale.
La seconda novità riguarda il week-end conclusivo (26-27 maggio) con una grande due giorni per sancire il titolo di “Varazze capitale mondiale del mandolino”, per cui la città da quasi un decennio è conosciuta nel mondo.
Il venerdì al PalaVarazze si svolgerà il concerto del Premio Il Mandolino genovese e il sabato, con il coinvolgimento degli operatori turistici della città, nelle piazze e vie si svolgerà la festa finale “MandoNight”.
La terza novità riguarda per l’appunto lo svolgimento del concerto per il Premio “Il Mandolino Genovese”, inserito in questa edizione nel venerdì del week-end conclusivo anziché, come nel passato, in altra data rispetto al calendario centrale. Questo al fine di rendere più corposo il programma complessivo e concentrare l’interesse del pubblico in un unico periodo.

Il programma
L’edizione 2006 del festival prevede la partecipazione di 3 vere star del mandolino e strumenti affini, 3 capiscuola di 3 continenti, espressione di stili differenti di interpretazione, a dimostrazione sia della sua diffusione internazionale sia dell’importante valenza che riveste nella musica acustica. Nessun altra edizione del festival ha potuto contare sulla presenza in contemporanea di 3 strumentisti di tale levatura. Questi i protagonisti:

Sab. 13/5- Mike Seeger.(USA) La legenda del folk USA
Sab.20/5-Andy Irvine (IRL) Uno dei padri della musica contemporanea irlandese
Sab 27/5- Hamilton de Holanda (BRA) Il nuovo astro della musica brasiliana

Premio Il mandolino Genovese 2006
Verrà assegnato, venerdì 26 maggio alle ore 21.30 al Palazzetto dello Sport agli Avion Travel, la formazione che negli ultimi 15 anni ha rappresentato nella canzone italiana, l’essenza dell’eleganza e della capacità di sintesi della ricerca del nuovo, basandosi sulla tradizione della musica italiana. Saranno presenti sul palco di Varazze con il nuovo affascinante progetto del contrabbasista del gruppo, Ferruccio Spinetti in duo con la strepitosa cantante Petra Magoni. E’ un concerto presentato solo in altre due grandi occasioni, al 1° maggio 2005 e al FilaForum di Milano nello scorso settembre, davanti a una folla strabiliata dalla potenza della cantante e dalla coinvolgente armonia e bravura della band. Il concerto sarà aperto dal giovane cantautore romano, Marco Fabi, che presenterà una sintesi del suo album di esordio pubblicato dalla Edel.

MANDONIGHT
La festa finale si svolgerà quindi il sabato 27 maggio e ruoterà intorno all’esibizione alle ore 22.00 della star Hamilton De Holanda che avrà ovviamente il palco centrale in tutti i sensi, posto in Piazza Beato Iacopo. Ma la festa partirà alla 21.00 nel Borgo di S. Nazario con gli Acoustic Moon Brothers, trio italiano (violino, mandolino e chitarra) interpreti della musica Old America dei primi pionieri giunti nei futuri Stati Uniti d’America, un mix delle allegrissime ballate irlandesi con i ritmi delle altre etnie giunte in quelle terre. Alle 23.00 invece in Piazza Bovani si esibiranno i Red Wine, altra bad italiana, leader in Europa del Bluegrass, il country moderno, carico di suggestioni che riportano ai grandi spazi oltre oceano a cui abbinano evergreen conosciutissime.
In mezzo tante iniziative di commercianti, ristoratori ed esercenti dei bar, mirate ad offrire agli appassionati del mandolino e non, numerosi motivi di divertimento e attrazione per le vie dei borghi cittadini.

I concerti di sabato 13 e 20 maggio si svolgeranno al Teatro D. Bosco con inizio alle ore 21.30 e saranno ad ingresso gratuito così come tutti gli eventi di Mandonight

Per il concerto degli Avion Travel è’ previsto invece l’ingresso a pagamento con 2 ordini di posto a sedere: parterre ( numerato) € 18 e platea ( non numerato) € 12.

Il Festival Internazionale di Mandolino è organizzato da Energie Multimediali srl, con la direzione di Massimo Sabatino
Gode come già detto del finanziamento della Città di Varazze, il patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona e di Fondazione A De Mari

Di seguito il calendario con i dettagli dei singoli concerti e l’elenco delle prevendite

Elenco Prevendite
www.mentelocale.it www.happyticket.it

Genova: Orlandini Dischi - Sottopasso Cadorna Tel 010 589711- Orlandini Dischi Piazza Sozziglia Tel. 010 2474562; Genova Informa P.zza Matteoti 0108687452- Varazze - Tabaccheria Capurro–V. Cairoli tel 019 9355050- Magia Bireria L.go mare Matteotti tel 348 7239892 V. Savona Joks Team V. Pia 82 r Tel. e fax 019 850803
Finale L.- Libreria Centofiori - V. Ghiglieri, 1Tel. e fax 019 692319; Alassio-Casa del Disco - V. V. Veneto, 70 Tel. e fax 0182 640479;Cairo M. - Koncerto - C.so Dante Tel. e fax 019 503105

PROGRAMMA CONCERTI

Sabato 13 Maggio Teatro D. Bosco h 21.30

MIKE SEEGER (USA)
Mandolino, banjo,chitarra, violino,autoharp, dulcimer, flauto di Pan

Un leader del folk revival USA
Con Woody Guthrie, Odetta, il suo celeberrimo fratellastro Pete e la sorella Peggy , è uno dei protagonisti del grande movimento del Folk Revival USA
Cantautore, poli-strumentista con tecnica sopraffina, vincitore di 3 Grammy, nel corso della sua trentennale carriera, ha saputo miscelare nelle sue musiche le diverse anime musicali degli Stati Uniti, la tradizione africana con le origini britanniche, alla ballate irlandesi, cogliendone la miriade di sfaccettature e contribuendo a costruire la musica USA Qualcuno ha detto che negli U.S.A, i Seeger sono nella musica ciò che i Kennedy sono in politica.

Sabato 20 Maggio Teatro D. Bosco h 21.30 INGRESSO LIBERO
ANDY IRVINE (Irlanda)
Mandolino, bouzouki irlandese

Andy Irvine:uno dei mostri sacri della musica irlandese degli ultimi decenni. Sopraffino strumentista, la sua esperienza artistica spazia dalla musica tradizionale irlandese alle composizioni contemporanee, da Woody Guthrie alla musica dell’est europeo. Ancora di più è il musicista che in misura maggiore è riuscito ad avere negli ultimi decenni “le mani in pasta” in tutta una serie di progetti fondamentali per lo sviluppo e la diffusione a livello mondiale della musica irlandese.

Venerdì 26 maggio PalaVarazze ore 21.30 INGRESSO A PAGAMENTO
Premio Il Mandolino Genovese 2006

Avion Travel quartet
Featuring
Petra Magoni & Ferruccio Spinetti
Apre il concerto
Marco Fabi

Sabato 27 Maggio P.zza B Iacopo h 22 INGRESSO LIBERO
HAMILTON DE HOLANDA (Brasile)
Mandolino, mandola

Il nuovo astro della musica acustica brasiliana, per molto è il miglior mandolinista al mondo.
Benché appena trentenne è considerato dalla critica internazionale, uno dei fenomeni di maggiore rilevanza nel panorama della musica acustica brasiliana, sia a livello interpretativo che compositivo. Assoluto e raffinato virtuoso nella tecnica e nello stile, ha una grande capacità di improvvisazione, mai fine a stessa e sempre al servizio della musica, a cui abbina una naturale allegria che trasmette al pubblico creando un forte feeling.

Albo d’oro del Premio Il Mandolino Genovese
1997 Fabrizio De Andrè - 1998 Renzo Arbore - 1999 Franco Battiato - 2000 Francesco Guccini - 2001 Francesco De Gregori - 2002 PFM Premio Italiano e Tracy Chapman - Premio internazionale – 2003/4 Angelo Branduardi, 2005 Africa Unite &Architorti Orchestra
Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.