Comunicato Stampa: Manuel Agnelli ospite a 'Village' di Radio1

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Radiounomusica presenta

MANUEL AGNELLI DEGLI AFTERHOURS

MINI LIVE A VILLAGE

MARTEDÌ 7 MARZO 2006

ORE 13.33.

Martedì 7 marzo Village ospita Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, per un mini-live chitarra e voce in studio. Occasione: la pubblicazione del disco in inglese “Ballads For Little Hyenas” e il tour della band in Europa.

“Ballads For Little Hyenas”, è la riedizione in lingua inglese di un album (“Ballate per piccole iene”), che lo scorso anno è stato descritto da molta stampa specializzata come il miglior disco di rock italiano. Frutto del rapporto virtuoso tra la band milanese, Greg Dulli (ex Afghan Whigs) e John Parish che co-produce l’album, “Ballads For Little Hyenas” è il passaporto degli Afterhours per il mondo anglosassone.

Gli Afterhours nascono ufficialmente nel 1986. Il nome del gruppo è omaggio ai Velvet Underground, uno dei gruppi a cui si ispirano. Il primo EP è in inglese, “All The Good Children Go to Hell” (tutti i bravi bambini vanno all’inferno), così come i due dischi successivi. Bisogna aspettare il 1995 con l’album “Germi” perché gli Afterhours comincino a cantare in italiano (dopo aver reinterpretato “Mio fratello è figlio unico” in tributo a Rino Gaetano) e perché catturino anche l’attenzione di Mina (che riprende la loro “Dentro Marylin”). Successivamente escono “Hai paura del buio?” e “Non è per sempre”, mentre i tour si fanno sempre più affollati. Nel 2001 Agnelli crea il Tora! Tora! Festival, circo itinerante dedicato alla musica rock italiana e poco dopo esce “Quello che non c’è”. Dopo un tour americano con i Twilight Singers (band capeggiata da Greg Dulli), nel 2005 esce “Ballate per piccole iene”.

Il tour prosegue il 10 marzo a Venaria reale (Torino), l’11 a Bologna, si sposta in Olanda per quattro date e torna a Milano il 30 marzo, mentre il disco sarà presto distribuito in Canada e Stati Uniti, dove la band sta per intraprendere il tour.
Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.