Assolto il boss della Murder Inc. records

Irving Lorenzo e suo fratello Christopher sono stati giudicati non colpevoli dell’accusa di riciclaggio di denaro sporco. “Cercherò di starmene lontano dai guai, non riceverò nemmeno una multa per non aver attraversato sulle strisce”, ha commentato Irving (noto con il nome di Irv Gotti, titolare dell’etichetta discografica Muder Inc.) dopo la lettura della sentenza. A gioire con loro anche Ja Rule, Astanti, Jay-Z e Russell Simmons, tutti presenti in aula. I fratelli rischiavano sino a vent’anni di reclusione se la giuria avesse trovato validi riscontri nelle testimonianze e prove fornite dall’accusa, che voleva i Lorenzo finanziati nell’attività musicale dal noto signore della droga di New York, Kenneth McGriff, il quale avrebbe, sempre secondo l’accusa, usato la Murder Inc. per riciclare il suo denaro. "Non c’è niente di male a conoscere un criminale, socializzare con lui e persino mettersi in affari con lui. Se avessero con lui infranto la legge, allora saremmo d’accordo con l’accusa. Irv e Chris Lorenzo non hanno commesso alcun crimine”, ha dichiarato l’avvocato della difesa Gerald Shargel.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.