Comunicato Stampa: Gennaro Cosmo Parlato a Torre del Lago

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


GENNARO COSMO PARLATO E IL CORO DEL FESTIVAL PUCCINIANO in concerto VENERDI’ 19 AGOSTO ORE 22,00 MARINA DI TORRE DEL LAGO Sarà un evento particolare quello in programma per il 19 agosto: Gennaro Cosmo Parlato, versatile e originale artista di origine napoletana che ha recentemente pubblicato il suo primo album CHE COSA C’E’ DI STRANO? , sarà infatti accompagnato sul palco di Torre del Lago dal coro del festival Pucciniano, una delle più autorevoli e storiche istituzioni di musica lirica in Italia.

Già collaboratore e autore di testi e musiche per artiste come Mina – sua la bellissima e struggente Fragile contenuta nell’ultimo album BULA BULA -, Donatella Rettore, Loredana Bertè, Fiordaliso, GENNARO COSMO PARLATO ha coltivato negli ultimi anni un proprio progetto musicale, operando una brillante rilettura di alcuni tra i più popolari “classici” della canzone italiana degli anni ’80. Il risultato è una divertente e raffinata operazione di trasformismo musicale, grazie alla quale i brani sottoposti a nuovo arrangiamento hanno assunto non solo sonorità, ma anche atmosfere del tutto inaspettate. Così Donatella di Donatella Rettore si trasforma in un intenso sirtaki, A Lei di Anna Oxa in un lezioso brano country, Comprami di Viola Valentino in un grottesco bolero, Non voglio mica la luna in un appassionante tango argentino… e così via. Ma è la voce dell’artista a caratterizzare le canzoni dell’album e a sorprendere l’ascoltatore: forgiata in anni di studio di canto lirico e popolare, essa sa raggiungere vette supreme da mezzo soprano – come in Ninna nanna – o abissi profondi - come in Non succederà più. A supporto della istrionica interpretazione dell’artista, nel disco trovano posto due cori: un compassato e serissimo trio di cantanti lirici (due tenori e un baritono) e un più sfacciato trio di sorprendenti voci maschili, armonizzate in falsetto. Appuntamento dunque per venerdì 19 agosto con Gennaro Cosmo Parlato e il coro del Festival Pucciniano, un selezione delle voci maschili del coro che, per l’occasione, metteranno da parte il loro repertorio classico come la Boheme o la Turandot, per lasciare posto a una improbabile versione di Maledetta Primavera, o di Cicale di Heather Parisi. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.