Rockol Awards 2021 - Vota!

Premio Bianca d'Aponte 2021: vince Isotta

Il 22 e 23 ottobre si è svolta la finale della 17esima edizione contest dedicato alle cantautrici
Premio Bianca d'Aponte 2021: vince Isotta

Il 22 e 23 ottobre scorsi al Teatro Cimarosa di Aversa si è svolta la finale del Premio Bianca d’Aponte 2021, con Chiara Civello in qualità di madrina della 17esima edizione del contest dedicato alle cantautrici.

Quest’anno a vincere il premio assoluto, il Premio Bianca d’Aponte (che prevede una borsa di studio di 1.000 euro), insieme alla menzione per la migliore musica, è stata Isotta (da Siena). A Miriana Faieta di Chieti è andato il premio della critica, intitolato a Fausto Mesolella, storico direttore artistico della manifestazione (la cui borsa di studio è di 800 euro) e la menzione per la migliore interpretazione. La menzione per il miglior testo se l’è aggiudicata Giove (da Torino). Inoltre, come novità di quest’anno, sono state assegnate due borse di studio per il Cet di Mogol da parte della “Fondazione Jacqueline e Totò Savio” ad Alessandra Pirrone di Catania e Vitto di Vinci (Firenze).

Isotta si è aggiudicata il premio insieme alla menzione per la miglior musica grazie alla sua “Io”, canzone accompagnata dal video riportato di seguito.

Come da tradizione, nella serata finale del concorso, la cui direzione artistica è curata da Ferruccio Spinetti, Chiara Civello ha interpretato un brano di Bianca d'Aponte (la cantautrice a cui la manifestazione è dedicata), “Erbe ed erbacce”, insieme ad alcuni suoi brani.

Oltre alla madrina della manifestazione e alle dieci finaliste - selezionate in un mese e mezzo di lavoro da un Comitato di Garanzia formato da decine di produttori, discografici, manager, cantanti, autori, musicisti, giornalisti tra i più accreditati del mondo musicale italiano - si sono esibiti sul palco numerosi ospiti, tra cui Giovanni Truppi, Marco Martinelli, il trio ‘Cantautrici’ Casale / Di Michele / Nava, Peppino Di Capri, il duo Still Life, Monica Sannino, Mannarino, Cristina Donà, Tricarico & Jennà Romano, Tony Canto, Carlo Marrale.

Durante le serate, con la conduzione affidata a Carlotta Scarlatto e Ottavio Nieddu, è stato anche assegnato a Peppino di Capri il premio alla carriera della città di Aversa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.