ABBA, le origini: la storia prima di "Waterloo"

Quando Benny, Björn , Agnetha e Anni-Frid ancora non cantavano tutti insieme
ABBA, le origini: la storia prima di "Waterloo"
Credits: Bailli Walsh

Recentemente tornati sulle scene con due nuove canzoni, e pronti a debuttare con un nuovo spettacolo, gli ABBA hanno debuttato ufficialmente, con il loro nome definitivo, con "Waterloo", nel 1974, vincendo l'Eurovision Song Contest.
Ma come sono arrivati alla costituzione del quartetto?

Nel 1966, l'allora diciottenne Benny Andersson era il tastierista degli Hep Stars, soprannominati "I Beatles svedesi".

Nell'estate di quell'anno, gli Hep Stars incontrarono un altro gruppo svedese, gli Hootenanny Singers, a una festa dopospettacolo. 

Fu lì che Benny conobbe Björn Ulvaeus, che diventerà il suo partner nella composizione delle canzoni. La loro prima canzone cofirmata è "Isn't easy to say", incisa dagli Hep Cats.

Agnetha Fältskog aveva debuttato come solista con il singolo "Jag var så kär"

ed era diventata molto popolare in Svezia. Björn e Agnetha si incontrarono e, nel 1969, si fidanzarono cominciando a scrivere canzoni insieme.


Benny e Björn intanto avevano fatto coppia artistica. Una loro canzone, pubblicando alcuni singoli, fra cui ‘Hej, Clown’, cantata da Jan Malmsjö, che arrivò seconda all'Eurovision Song Contest nel 1969.
In questa circostanza conobbero Anni-Frid Lyngstad, cantante svedese-norvegese, che aveva appena firmato per la EMI; Benny produsse il suo album di debutto, in cui era inclusa "Min egen stad", in cui figurano i quattro componenti dei non ancora costituiti ABBA.

Nel 1972 uscì "People need love", accreditata a Björn & Benny, Agnetha & Anni-Frid:

Il successo ottenuto da questo brano convinse il quartetto a diventare una formazione fissa; e da qui ebbe inizio la storia degli ABBA.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.