L'ultima canzone di Grimes parla del suo litigio con Azealia Banks

Con l'uscita di "100% Tragedy" riparte la polemica tra le due musiciste
L'ultima canzone di Grimes parla del suo litigio con Azealia Banks

Grimes ha rivelato che la sua canzone "100% Tragedy" parla della lite che ebbe con la rapper Azealia Banks nel 2018.



Il litigio tra la musicista canadese e la rapper statunitense ebbe luogo nel 2018, quando la Banks affermò di averla aspettata per dei "giorni" a casa del partner della Grimes, Elon Musk, per completare un loro duetto rimasto incompiuto.

Parlando del suo ultimo brano Grimes ha così dichiarato, sulla piattaforma Discord, durante un live streaming: “E' sul dover sconfiggere Azealia Banks quando ha cercato di distruggere la mia vita". Non è mancata l'immediata risposta della Banks che ha accusato Claire Elise Boucher, questo il vero nome di Grimes, di avere una "ossessione psicosessuale per me".

In un post di Instagram Story, ora cancellato, ha scritto: "Penso che sia amarezza perché non ha le capacità musicali che ho io. Tutto ciò che fa è per presunzione e viene fuori così... mentre tutto ciò che faccio è per naturale swag e genialità. Inizio a notare che tutti gli strani millennial razzisti sotto copertura si nascondono su Discord."

La disputa tra loro iniziò quando Azealia Banks scrisse su Instagram: "Sono rimasta letteralmente seduta a casa di Elon Musk da sola per giorni in attesa che Grimes si presentasse e iniziasse queste sessioni. Non ho idea di quando tornerà. Aspetterò ancora un giorno e poi me ne andrò a casa."

La Banks aveva solo due brani, inclusa la canzone con Grimes, da completare prima di poter pubblicare il suo secondo album, dopo il debutto del 2014 "Broke with Expensive Taste". Un secondo album che, a oggi, non è mai stato uscito sul mercato.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.