Morrissey: "Sono sempre stato trattato come un esperimento scientifico andato male"

L'ex cantante degli Smiths se la prende (una volta di più) con l'industria musicale
Morrissey: "Sono sempre stato trattato come un esperimento scientifico andato male"

Al solito il 62enne Morrissey non manca di fare affermazioni che suscitano polemica. L'ultima di queste prende di mira l'industria musicale che, dice lui, lo ha "sempre trattato come un esperimento scientifico andato storto".

L'ex cantante degli Smiths lo ha dichiarato parlando con il nipote Sam Esty Rayner sul suo sito ufficiale: "Non puoi cancellare qualcuno che è sempre stato cancellato.

Quando mi hai visto l'ultima volta in televisione o mi hai sentito alla radio? Ho inventato involontariamente la condizione di essere cancellato. L'industria musicale non mi ha mai celebrato o offerto cibo gratis. Sono sempre stato trattato come un esperimento scientifico andato male. Ci sono abituato. Sono stato immune al fuoco nemico per molti anni. Indosso un giubbotto antiproiettile nella vasca da bagno. Mi sembra che non appena una persona fischia iniziano tutti a fischiare, e quando qualcuno esulta iniziano tutti a esultare. ma questa è solo una teoria vaga.".

Morrissey è stato abbandonato lo scorso anno dalla sua etichetta discografica, la BMG, e pubblicherà il suo quattordicesimo album, "Bonfire Of Teenagers", entro la fine del 2021. All'inizio dell'anno il musicista di Manchester aveva dichiarato al riguardo: "L'anno peggiore della mia vita si chiude con il miglior album della mia vita". Al tempo del suo licenziamento lo accolse scrivendo: "Questo è perfettamente in linea con l'inesorabile orrore galvanico del 2020. Sarebbe stato criticamente folle aspettarci qualcosa di positivo. I miei tre album con la BMG sono stati i migliori della mia carriera e li sostengo fino alla morte. Registrarli è stato un periodo cruciale nella mia vita e ringrazio il precedente team BMG e tutti coloro che ne sono stati coinvolti. È ancora importante per me fare musica a modo mio e non vorrei far parte di un'etichetta che impone in modo specifico come dovrebbero comportarsi i suoi artisti, specialmente quando la parola "talento" non viene mai menzionata."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.