Il Presidente Sergio Mattarella cita Francesco De Gregori per il 2 giugno

"La storia siamo noi, nessuno si senta escluso"
Il Presidente Sergio Mattarella cita Francesco De Gregori per il 2 giugno

In occasione della celebrazione al Quirinale della Festa della Repubblica, nel 75esimo anniversario, a margine del suo discorso il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha citato un verso della canzone "La storia” di Francesco De Gregori. 

“La Repubblica è, prima di tutto, la storia degli italiani e della loro libertà. È la storia del lavoro, motore della trasformazione del nostro Paese. È la storia della Ricostruzione, delle fatiche, dei sacrifici, spesso delle sofferenze, di tanti che si trasferirono da Sud a Nord, dalle campagne alle città, animando uno straordinario periodo di sviluppo. È la storia del formarsi e del crescere di una comunità”, ha affermato la prima carica dello Stato nel corso del suo intervento al Quirinale, come testimoniato nel video pubblicato su YouTube dal “Corriere della Sera” e riportato di seguito.

Sergio Mattarella, citando un passaggio del brano del cantautore romano, ha aggiunto:

“Un bel brano di De Gregori dice ‘la storia siamo noi’, ‘nessuno si senta escluso’, proviamo a leggere cosi' questi settantacinque anni di vita repubblicana: da una prospettiva diversa che ci consente di cogliere i profili di soggetti che spesso sono rimasti sullo sfondo. E che invece hanno riempito la scena, colmato vuoti, dato senso e tradotto in atti concreti parole come dignità, libertà, uguaglianza, solidarietà. Parole che altrimenti sarebbero rimaste astratte aspirazioni”. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.