Amici 2021, il commento dopo la finale

La ventesima edizione del talent, la seconda in era di pandemia, è giunta a conclusione con il trionfo di Giulia, prima ballerina donna nella storia di Amici a vincere il programma. 
Amici 2021, il commento dopo la finale

È stato uno scontro finale che ha tenuto un po’ tutti con il fiato sospeso quello della puntata conclusiva di Amici 2021, che ieri sera - 15 maggio - si è chiuso con il trionfo della ballerina Giulia su Sangiovanni Con la prima parte della serata dedicata alle sfide di categoria per decretare il vincitore della classe di canto e quello del ballo, la finalissima ha infatti visto ritrovarsi faccia a faccia il cantante e la ballerina - oltretutto protagonisti di una storia d’amore nata all’interno del programma - più forti secondo il pubblico da casa, chiamato a decretare il vincitore attraverso il televoto.

E alla fine, è arrivato il colpo di scena con la vittoria della danzatrice romana, classe 2002, prima ballerina donna nella storia di Amici a vincere il programma. Fino all’ultimo, infatti, era Sangiovanni, .vincitore del Premio della Critica, il candidato numero uno alla vittoria (quotata da Snai a 1.75 da Eurobet a 1.80, contro quella della danzatrice quotata a 2.25 da Snai e a 1.80 da Eurobet).

Tuttavia, nel corso dell’intera finale della ventesima edizione di Amici, la seconda in era di pandemia ma con il pubblico presente in studio e con un format stravolto rispetto agli altri anni, ha rischiato di venir meno quella narrazione televisiva avvincente proprio per il modo in cui è stata costruita la serata. Nei precedenti appuntamenti con il serale di Amici 2021, che a differenza della puntata conclusiva trasmessa in diretta sono stati registrati prima della messa in onda, le manche tra le tre diverse squadre avevano favorito un meccanismo più articolato ma accattivante. I due circuiti di sfida seguiti da una manche conclusiva di ieri sera, invece, hanno creato un po’ di perplessità e confusione negli spettatori, che probabilmente non si aspettavano delle eliminazioni così rapide già durante la prima parte di puntata. Nonostante questo, però, con la finale il programma è riuscito a non tradire l’idea di valorizzazione delle performance e degli allievi perseguita durante tutto Amici 2021.

L’edizione del talent di quest’anno sembra essere stata focalizzata sulla creazione di uno spettacolo settimanale per favorire la crescita, la creatività e la visibilità dei concorrenti.

I cantanti, per esempio, sono arrivati al serale con già diversi inediti pubblicati, che gli hanno permesso di farsi conoscere, far arrivare la propria musica a più gente possibile, affacciarsi sul mercato discografico e proporre durante le puntate del serale di Amici 2021 propri brani più che cover di altri. Allo stesso modo in questa edizione, con la direzione artistica affidata al coreografo francese Stephane Jarny subentrato a Giuliano Peparini, ai ballerini è stata data la possibilità di mettersi in gioco con esibizioni capaci di valorizzarli o con coreografie create da loro stessi, come ha fatto Samuele proponendo una propria creazione in omaggio a Van Gogh. Un percorso quindi che ai tre cantanti finalisti, Aka7even, Sangiovanni e Deddy, per esempio, ha permesso di giungere alla finale ognuno con un contratto discografico già firmato, milioni di stream sulle piattaforme digitali, importanti piazzamenti nelle classifiche, riconoscimenti e un Ep in uscita o già pubblicato. Che quest’anno ancora più importanza del solito venisse data alle canzoni originali dei cantanti di Amici 2021 lo si era capito già con l’uscita della compilation “Amici Bro” con i brani dei concorrenti, la prima pubblicata dalla produzione del talent dal 2013.

Nel corso dei vari appuntamenti con il serale di Amici 2021, proposto di sabato sera con una debole concorrenza in palinsesto e con una media serale delle otto puntate (esclusa la finale) di 5,7 milioni di telespettatori e con uno share del 27,5%, non sono ovviamente mancati ospiti - alcuni che si ricorderanno più di altri come Loredana Bertè - le solite liti tra i vari capitani delle squadre (Alessandra Celentano e Rudy Zerbi, Arisa e Lorella Cuccarini, Anna Pettinelli e Veronica Peparini) o discussioni con i membri della giuria composta da Stefano De Martino, Emanuele Filiberto e Stash. Le esibizioni e gli allievi, però, sono sempre stati davvero i veri protagonisti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.