Fedez a processo: torna in aula per una denuncia del 2016

Il rapper avrebbe dato un pugno ad un DJ ad un festival. Svanita la possibilità di conciliazione, si è svolta la prima udienza
Fedez a processo: torna in aula per una denuncia del 2016

Sono giorni intensi per Il rapper lombardo. Oltre a tutte le polemiche derivate dalla sua performance al concerto del primo maggio, è ripartita una questione giudiziaria relativa al 2016. Fedez era stato accusato di un presunto pugno che avrebbe dato a Mc Cece, il presentatore del Nameless Festival. Venne 2016 cita in giudizio Fedez per lesioni. Il rapper fece querela per diffamazione: questo impedì al giudice di pace di trovare una conciliazone tra le parti.

La stampa locale - tutto si svolse il 4 giugno 2016 a Barzio, in provincia di Lecco - racconta che ieri si è svolta una nuova udienza, con nuove contrastanti testimonianze in aula. Secondo il promoter serbo Goran Ilic il pugno ci sarebbe stato, Fedez ha sostenuto di avere colpito Cesare Viacava, il dj, non il presentore.

Tra i testimoni Fabio Rovazzi che avrebbe negato che il pugno ci sia stato, ma che si sarebbe trattato una lite verbale. 

Fedez, riporta LeccoToday, è stato difeso da un nuovo legale, l'avvocato Gabriele Minniti di Milano, ed avrebbe chiesto che l'udienza si svolgesse a porte chiuse: il giudice ha negato la richiesta L'udienza è stata poi aggiornata al 5 luglio per la discussione.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.