Negramaro, live in streaming: “Torneremo presto ad abbracciarci”

La band ha presentato il nuovo album “Contatto” in diretta da La Lanterna di Roma fra realtà aumentata e scorci sulla Capitale.
Negramaro, live in streaming: “Torneremo presto ad abbracciarci”
Credits: Pietro Pappalardo

Un “primo contatto”, come lo ha definito Giuliano Sangiorgi: “in attesa di tornare ad abbracciarci. Dobbiamo avere cautela, presto tornerà la vita”. Proprio “Primo contatto” è stato il titolo dell’evento live in diretta streaming con protagonisti i Negramaro in scena a La Lanterna di Roma, venue che ha ospitato per la prima volta un concerto dal vivo. In questo caso, ovviamente, senza pubblico, ma trasmesso in streaming sulla piattaforma pay-per-view LiveNow. La direzione artistica è stata affidata a Gio Forma, che ha curato tour di Mika, Cesare Cremonini e il precedente livestream dei Negramaro, un evento pensato per i fan al lancio del disco. La band, fra le poche a cimentarsi in un live in streaming in Italia, si è presentata dentro un “alveare” di luci e colori, mettendo subito la musica al centro.

La forza del concerto non è stata solo la parte suonata e artistica, ma anche la resa scenica e di immagine: droni in volo sulla location pronti a regalare istantanee poetiche di Roma, cieli stellati creati con la realtà aumentata sopra le teste della band e angoli intimi sfruttati al massimo, come quello in cui Sangiorgi ha suonato al pianoforte “Non è mai per sempre”. La voce del gruppo lo aveva promesso: “I nostri spettatori vedranno Roma in una maniera nuova, attraverso la realtà aumentata". Promessa mantenuta. Le telecamere hanno raccontato in modo fluido il concerto, permettendo di raggiungere una notevole dose di immersione agli spettatori. Dal punto di vista tecnico i Negramaro hanno dimostrato che anche nel nostro Paese, non solo all’estero, si possono realizzare eventi streaming di livello, regalando un’esperienza convincente ai propri fan in attesa di tornare agli eventi in presenza. Lo show si potrà rivedere fino al 26 marzo. 

“Primo contatto” è stato l’anticipazione del tour annunciato per l’autunno nei palazzetti italiani, disposizioni anti Covid permettendo: si parte da Rimini il 7 ottobre con la data zero e si finisce il 27 novembre a Bari. Saranno 15 le città toccate: “Questo tour è un segno di speranza. Vi lasciamo con questo sogno", ha sottolineato Sangiorgi, prima di chiudere, insieme ai suoi compagni di avventura (Lele Spedicato, Danilo Tasco, Ermanno Carlà, Andrea Mariano e Andrea De Rocco), regalando al pubblico la canzone “Nuvole e lenzuola”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.