Musicultura 2021, al via le selezioni live: le finali a metà giugno

Presentata oggi la ventiduesima edizione della rassegna maceratese dedicata alla canzone d’autore: i dettagli
Musicultura 2021, al via le selezioni live: le finali a metà giugno

E’ stata presentata oggi, martedì 16 marzo, la ventiduesima edizione di Musicultura, rassegna dedicata alla canzone d’autore che dal 2005 anima le estati dello Sferisterio di Macerata.

I 63 artisti selezionati tra gli oltre mille che hanno fatto pervenire la propria adesione alla manifestazioni saranno protagonisti, tra i prossimi 19 e 28 marzo, a partire dalle 21, di una serie di audizioni dal vivo - che si terranno in osservanza delle norme anti-Covid - presso il Teatro Lauro Rossi di Macerata, al cospetto della giuria di Musicultura e in diretta streaming sui canali social del festival. Nel corso delle dieci serate consecutive di musica dal vivo sfileranno sul palco dodici band e cinquantuno solisti, dei quali 23 ragazze e 28 ragazzi: nel corso delle audizioni il pubblico potrà esprimere da remoto i propri favori nei confronti del proprio artista preferito, al quale sarà assegnata la Targa Banca Macerata.

Al termine delle audizioni, Musicultura designerà quindici dei sedici finalisti - il sedicesimo sarà indicato dalle giurie universitarie: di questi sedici, otto saranno indicati come vincitori di Musicultura 2021. Due nominativi saranno indicati dal pubblico dei social, mentre i rimanenti sei saranno scelti dal prestigioso Comitato Artistico di Garanzia di Musicultura, composto da Claudio Baglioni, Brunori Sas, Diego Bianchi, Francesco Bianconi, Luca Carboni, Francesca Archibugi, Enzo Avitabile, Alessandro Carrera, Guido Catalano, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Frankie hi-nrg mc, Giorgia, Dacia Maraini, Mariella Nava, Gino Paoli, Antonio Rezza, Vasco Rossi, Ron, Enrico Ruggeri, Tosca, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Sandro Veronesi e Riccardo Zanotti.

Il finale della ventiduesima edizione di Musicultura avrà luogo come di consueto presso lo Sferisterio di Macerata tra i prossimi 17 e 19 giugno, quando sul palco della manifestazione si esibiranno gli otto vincitori - tra i quali verrà individuato il vincitore assoluto, al quale andranno i 20mila euro del Premio Banca Macerata - oltre che a ospiti speciali sia italiani che internazionali.

“Ci interessa continuare a fare il possibile per offrire agli artisti chances concrete di suonare dal vivo, anche se confesso che, come tutti, siamo affaticati dal protrarsi della medicalizzazione delle nostre esistenze”, ha spiegato il direttore artistico di Musicultura Ezio Nannipieri: “L’anno scorso, a fine lockdown, fummo tra i primi a riaprire alla musica dal vivo, nel rispetto delle regole, prima  in streaming, poi anche in presenza del pubblico. Avevamo immaginato più roseo questo inizio di primavera, purtroppo invece le Audizioni live 2021 saranno senza spettatori e, per artisti e staff tecnico, canzoni e tamponi faranno rima. Ma si prospettano comunque dieci serate brillanti. Abbiamo investito in mezzi e personale per tracciare una formula di streaming che non sia di ripiego, come troppe volte abbiamo visto in giro in questo ultimo anno. I temperamenti delle canzoni e degli artisti che si susseguiranno sul palco avranno piena intelligibilità e sono fiducioso che chi vorrà seguirci da casa potrà sentirsi parte di un’esperienza condivisa”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.