Pussy Riot: un singolo di Nadya con Dorian Electra, "TOXIC". Video

Una collaborazione con la provocatoria artista statunitense
Pussy Riot: un singolo di Nadya con Dorian Electra, "TOXIC". Video

Nadya Tolokonnikova delle Pussy Riot ha collaborato con Dorian Electra per un singolo intitolato "TOXIC", prodotto da Dylan Brady: ecco il video.

Dorian Electra è una cantante statunitense, di Houston, che si definisce "gender-fluid" e si è fatta notare con video provocatori come "Ode to the clitoris", "The history of vibrators" e "2000 years of drag".

In un comunicato Nadya ha ricordato che questo 2021 è il decennale dell'attività politica/artistica delle Pussy Riot.

"La canzone sottolinea l'importanza della cura di sé stessi e della propria salute mentale, tenendosi alla larga da relazioni avvelenate".

Ha poi ricordato una propria dolorosa esperienza personale ("Ero prigioniera contro la mia volontà nella casa in cui vivevo con il mio compagno di allora") e ha aggiunto:

"Per me, il modo migliore di guarire dal trauma è trasformarlo in un gesto artistico, ed è per questo che ho scritto 'TOXIC' con Dorian e Dylan".

A sua volta, Dorian Electra ha dichiarato:


"Questa collaborazione mi onora, le Pussy Riot sono sempre state per me una fonte di ispirazione, per il modo in cui mescolano arte e attivismo".

In gennaio alcune componenti del collettivo Pussy Riot sono state arrestate per aver protestato a favore del leader dell'opposizione Alexey Navalny. Qualche giorno dopo, le Pussy Riot hanno diffuso il video di "Rage", accusato di propaganda pro-gay dalle aurotirà russe.

L'anno scorso le Pussy Riot hanno pubblicato i singoli "Riot" e "1312".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.