Stati Uniti: dice di essere Bruno Mars e truffa 100.000 dollari a una donna

L'episodio è avvenuto in Texas. Per fortuna della signora il truffatore è stato arrestato.
Stati Uniti: dice di essere Bruno Mars e truffa 100.000 dollari a una donna

Un mese fa dei truffatori si sono fatti passare per il bassista dei Motley Crue Nikki Sixx e il cantante dei Poison Bret Michaels per adescare online una donna e chiederle dei soldi per questo e quel motivo. Ora è il turno di un falso Bruno Mars. ABC30 Action News riporta che un uomo di Houston è stato arrestato questa settimana dopo aver finto di essere il 35enne Bruno Mars ed avere avviato una storia d'amore online con una donna texana di 63 anni e truffarle 100.000 dollari.

La vittima ha detto ai detective delle forze dell'ordine che l'impostore l'ha contattata su Instagram nel settembre 2018 e le ha fatto credere che fosse interessato a una relazione, inviandole testi e fotografie dai tour per convincerla che era realmente il musicista che diceva di essere. In un secondo tempo ha iniziato a chiederle dei soldi. Lei ha mandato un assegno da 10.000 dollari a un "amico della band" per delle poco specificate "spese del tour" e, due giorni dopo, un altro assegno, questa volta da 90.000 dollari.

Ad orchestrare la truffa tale Chinwendu Azuonwu che è stato accusato di riciclaggio di denaro sporco di terzo grado il mese scorso e arrestato nel corso di questa settimana. Oltre a lui è stato accusato anche un presunto complice, Basil Amadi, intestatario di un altro conto bancario utilizzato per la truffa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.