Addio a Double K del duo hip hop People Under the Stairs

Aveva solo 43 anni. Le cause del decesso non sono state rese ancora note. Con il socio Thes One fu tra i paladini dell'underground: la loro eredità artistica raccolta dalle giovani promesse del rap.
Addio a Double K del duo hip hop People Under the Stairs

È morto Double K, vero nome Michael Turner, ideale metà del duo hip hop americano People Under the Stairs, nome di punta della scena underground di Los Angeles. Le cause del decesso del rapper, che aveva solo 43 anni, non sono state rese note.

I People Under the Stairs si formarono nel 1997, quando Double K e Thes One, l'altro componente del duo, frequentavano ancora il liceo. Double K aveva già fatto parte del collettivo hip hop Log Cabin Crew, lo stesso nel quale militavano anche i futuri componenti dei Living Legends Murs, Eligh e Scarub. Il duo esordì ufficialmente nel 1998 con l'album "The next step", che permise a Double K e a Thes One di diventare subito paladini del sottobosco musicale losangelino, punti di riferimento per i seguaci della West Coast. I People Under the Stairs si sciolsero ventuno anni dopo, nel 2019, in seguito all'uscita dell'album "Sincerely, The P.". Ad annunciarlo fu Thes One via social.

"Dove sono cresciuto, c'erano solo cose negative. Io avevo una cosa positiva, era la mia musica - disse Double K in un'intervista al "Los Angeles Times" nel 2019 - ero circondato dalla negatività, dalle cose che succedono di solito per strada, e pensavo di volerne fare parte. Ho deciso che la musica era più importante. Mi sono rintanato nella mia stanza ad ascoltare musica e poi ho incontrato un tizio che come me voleva ascoltare musica".

La musica dei People Under the Stairs ha conquistato più di una generazione. Nel 2011 il rapper Mac Miller, astro nascente scomparso prematuramente nel 2018 all'età di 26 anni - omaggiò Double K e Thes One campionando la loro "San Francisco Knights" in una delle tracce del suo mixtape "I love live, thank you", intitolata proprio "People Under the Stairs". Sempre nel 2011 Mac Miller invitò il duo a prendere parte al suo tour.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.