Francesca Michielin sempre più indie: arriva "Cattive stelle", con Vasco Brondi

L'ex vincitrice di "X Factor" e il fondatore de Le Luci della Centrale Elettrica insieme in una canzone: "Quando ci siamo visti la prima volta, circa 6 anni fa, ci siamo trovati subito".
Francesca Michielin sempre più indie: arriva "Cattive stelle", con Vasco Brondi

A Sanremo, in programma - salvo clamorosi ripensamenti legate all'emergenza epidemiologica - dal 2 al 6 marzo, si presenterà in coppia con Fedez, già suo partner in passato per hit come "Cigno nero" (correva l'anno 2013) e "Magnifico" (2014).

In attesa di tornare a cantare con il rapper milanese, però, Francesca Michielin continua ad indossare i panni della cantautrice che strizza l'occhio alla scena indie. Dopo aver collaborato con - tra gli altri - Calcutta, Cosmo, Bruno Belissimo, i Coma Cose e Giorgio Poi, e dopo aver cantato a Sanremo l'anno scorso con Levante e Maria Antonietta su una versione "girl power" di "Si può dare di più", l'.ex vincitrice di "X Factor" annuncia ora l'uscita di un singolo in duetto con il fondatore de Le Luci della Centrale Elettrica Vasco Brondi.

La canzone frutto della collaborazione tra la cantautrice veneta e il cantautore ferrarese si intitola "Cattive stelle" e uscirà già questo venerdì, 22 gennaio. Anticipa presumibilmente una nuova edizione dell'ultimo album di Francesca Michielin, "Feat - Stato di natura", uscito la scorsa primavera in piena emergenza epidemiologica, con i negozi di dischi già chiusi e dunque tour instore congelati, contenente collaborazioni con Fabri Fibra, Gemitaiz, Maneskin, Elisa, Takagi & Ketra e Max Gazzè.

Sul brano, la 25enne voce di "Nessun grado di separazione" anticipa:

"Preparatevi, si piange un po’. volevo iniziare il 2021 con una canzone speciale, un augurio a vivere le cose in pienezza, a prescindere da cosa possa riservarci il futuro. Arriviamo da un anno complesso, il 2021 lo voglio vivere un po’ come una rinascita. Una rinascita che inizia quasi in punta di piedi, consapevoli di vivere tempi difficili, sotto cattive stelle, ma con tanta voglia di musica. Questo brano è scarno e allo stesso tempo per me profondamente emotivo, un po’ per iniziare l’anno con una valigia leggera. Sono felice di iniziare questo nuovo viaggio con Vasco Brondi, perché da quando ci siamo visti la prima volta, circa 6 anni fa, ci siamo trovati subito e abbiamo coltivato negli anni l’idea di trovare il brano perfetto per lavorare assieme. Oltre a essere un amico, Vasco è un cantautore che apprezzo da sempre per la sua profonda sensibilità".

Il brano è stato scritto da Francesca Michielin con Vasco Brondi ed è prodotto da Taketo Gohara, già al fianco di - tra gli altri - Elisa, Vinicio Capossela, Brunori Sas e Motta.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.