Dirette televisive di Capodanno: fra gaffes e problemi tecnici, non solo da noi...

...anche Cyndi Lauper e Mariah Carey non sono state impeccabili.
Dirette televisive di Capodanno: fra gaffes e problemi tecnici, non solo da noi...

Gli incidenti di percorso che hanno punteggiato "L'anno che verrà", la diretta di Rai Uno del 31 dicembre condotta da Amadeus e Gianni Morandi (il microfono di Rita Pavone che non funziona, Gianni Morandi che si perde durante il duetto con Piero Pelù, la frase del testo di "Tranqui funky" 'sparita' dalla sovraimpressione sullo schermo, i problemi di intonazione di Umberto Tozzi e Raf) non sono pecche solo italiane.


Anche negli Stati Uniti, ieri sera - o meglio: la sera del 31 dicembre - qualche cosa non è andato per il verso giusto.
Cyndi Lauper, in scena per uno spettacolo di capodanno, ha iniziato il suo spettacolo con un duetto con Billy Porter (attore e cantante di musical) su "True colors" che ha suscitato molte perplessità e critiche feroci sui social: "Sembravano due bambini di otto anni che si esibiscono per i genitori", "hanno cantato come me quando faccio il karaoke da ubriaco", "peggio della pandemia"

ma anche l'esecuzione di "Hope" non è passata esente da critiche pesanti ("La pegiore performance della storia, proprio degna di questo 2020")

Non molto meglio è andata a Mariah Carey, che sempre in diretta TV ha cantato la classica e tradizionale "Auld lang syne", nota da noi come "Il valzer delle candele", dimenticandosi parte del testo (e improvvisando da navigata professionista): la vedete nel video qui sotto a 2'30"


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.