Dave Grohl spiega cosa si prova senza poter suonare o assistere a un concerto

Il post condiviso dal leader della band di "Everlong" sui social: "Sento che ci avviciniamo ogni giorno di più al ritorno".
Dave Grohl spiega cosa si prova senza poter suonare o assistere a un concerto

"L'assenza di musica dal vivo quest'anno ha lasciato a tutti noi il desiderio di quella sensazione di connessione comune che si percepisce di più quando ci si unisce in una canzone". In un post pubblicato sui canali social ufficiali dei Foo Fighters, il leader della rock band statunitense Dave Grohl ha provato a spiegare cosa si prova senza poter suonare o assistere a un concerto, con teatri, palasport e arene chiuse a causa delle misure restrittive adottate dai governi dei vari paesi chiamati ad affrontare la pandemia da Covid-19.

Manifestando il proprio supporto a Save Our Stages, l'associazione che in questi mesi si è battuta per tutelare i piccoli locali di musica dal vivo indipendenti americani la cui (r)esistenza è stata messa a dura prova dalla pandemia, raccogliendo la bellezza di 10 miliardi di dollari, Dave Grohl ha scritto nel post:

"La tutela delle piccole venue indipendenti americani non è fondamentale solo per i milioni di spettatori che vivono di concerti, ma anche per il futuro stesso della musica, in quanto quei locali offrono alle nuove generazioni dei palchi dove muovere i primi passi prima di diventare le voci di domani. L'iniziativa di Save Our Stages ci ha fatto sentire ancora quel senso di connessione comune e spero che possiamo presto tornare a sentirlo. Ogni giorni, ci avviciniamo sempre di più al ritorno".

A causa della pandemia da Covid-19 i Foo Fighters sono stati costretti a cancellare, quest'estate, il tour dei 25 anni di carriera: Dave Grohl e compagni avrebbero dovuto fare tappa nelle stesse città nelle quali si erano esibiti venticinque anni fa per promuovere il loro debutto discografico. Le date estive del tour della band di "Everlong", inclusa la data italiana, sono state invece posticipate al 2021: i Foo Fighters saranno in scena, pandemia permettendo, il 12 giugno 2021 agli i-Days di Milano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.