Charlie Risso: tra sogno e materia, tra indie rock e dream pop

La cantautrice ha pubblicato il suo nuovo album "Tornado". Per Rockol suona la canzone "Hollow Town".
Charlie Risso: tra sogno e materia, tra indie rock e dream pop

Un viaggio tra sogno fatto di dream pop, folk e indie rock. "Tornado" è il secondo disco di CharlieRisso, uscito per la label Incadenza. A quattro anni di distanza dal suo album d’esordio "Ruins of Memories", la cantautrice genovese torna allo scoperto con otto brani che spingono più in là la sua poetica indie folk e che la portano a sperimentare con altri suoni e nuove emozioni.

Attiva fra la sua città natale, Milano e Londra, Charlie Risso è un’artista cosmopolita che, dopo aver approcciato la musica completamente da autodidatta, è riuscita a ricamarsi addosso un sound ammaliante e malinconico dove folk, alternative rock e pop si compenetrano senza sforzi e senza inganni. Perfettamente bilingue, l’inglese nelle sue canzoni conferisce al progetto un respiro internazionale, che .richiama al rock nord europeo, permettendo a Charlie di poter annullare qualsivoglia confine geografico. Per Rockol ha suonato la canzone "Hollow Town". 

Proprio come il tornado che ne ispira il titolo, il nuovo album dell’artista ligure è un turbinio di sensazioni e sapori, un vortice di malinconia e grinta che anela a una pace interiore difficile da raggiungere eppure possibile.  Prodotto da Mattia Cominotto (già al lavoro con Meganoidi e Tre Allegri Ragazzi Morti) e dall’arrangiatore Tristan Martinelli, “Tornado” è un viaggio di parole e musica nei meandri degli stati d’animo. Come una nave che emerge dalle acque per affrontare impavida le onde del mare, così la chitarra di Charlie Risso si destreggia placida. "Le influenze sono tante: vanno dai Radiohead a Cat Stevens, passando per i Beatles e Nick Cave - ricorda Risso - il disco ha delle precise sonorità, che ho sin da subito avuto in mente e che poi ho sviluppato con Cominotto. È una musica energica in cui si possono trovare anche elementi magici sul fronte testuale. Ci sono canzoni che sembrano la colonna sonora di feste pagane in cui sentirsi liberi".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.